Jon Redfern

Acoustic

2008 (Reveal Records) | folk-rock

Pubblicato sul finire di dicembre del 2007, “Acoustic” è un mini-album nel quale il musicista anglo-cinese rielabora senza orpelli tutte le sue proposte di folk-psichedelico sulle orme di Nick Drake e John Martyn. L’album contiene alcune composizioni dell’esordio e alcune nuove tracce, destinate in parte all'album successivo. Un po’ di fingerpicking, arrangiamenti tinti di jazz e folk pastorale, la voce esile ma comunicativa rendono il disco godibile, le vecchie composizioni mantengono fascino nella versione acustica, soprattutto “I Love The Sun”, una delle melodie più intense di “May Be Some Time”, e la sempre magica “Lost”.
Non particolarmente entusiasmanti le nuove canzoni, tranne la ottima “Troubadour”, intensa e straziante nel suo lirismo.

Jon Redfern con l’aiuto di Patrick Durkan e Joss Clapp realizza un passo verso la semplificazione degli arrangiamenti che porterà sicuramente la sua musica verso lidi più immediati rispetto all’esordio, che, seppur eccellente, non ha ottenuto l’attenzione che meritava da parte del pubblico.

P.S. L'album è stato pubblicato in sole 2000 copie.

(25/10/2008)

  • Tracklist

1. I Love The Sun (Live, Acoustic version)
2. Part Of You (Live, Acoustic version)*
3. Lost (Live, Acoustic version)
4. Glad (Live, Acoustic version)*
5. Harmonics (Live, Acoustic version)*
6. Give Away Your Heart prt.1 (Live, Acoustic version)
7. Give Away Your Heart prt. 2 (Live, Acoustic version)
8. Troubadour (Live, Acoustic version)*

* New unreleased songs

Jon Redfern su OndaRock
Recensioni

JON REDFERN

What Else But Love

(2008 - Revealrecords)
Il cantautore anglo-cinese arricchisce il suo folk-psichedelico con elementi pop

JON REDFERN

May Be Some Time

(2007 - Reveal)
Un esordio promettente per il nuovo folk-rock made in Uk

Jon Redfern on web