Orcustus

Orcustus

2009 (Southern Lord) | black-metal

Supergruppo formato da alcuni dei membri più in vista della scena metal scandinava (nella fattispecie, Infernus dei Gorgoroth, Dirge Rep – già tra i ranghi dei Gehenna e degli Enslaved - e Tormentor - ex-Gorgoroth e Gaahlskagg), Orcustus è l’ennesima creatura tormentata che, per scaricare la sua rabbia e la sua disperazione per una vita tutt’altro che facile, decide bene di affidarsi al caro black-metal, senza però apportare novità alcuna, ma riponendo tutto il suo destino nella mani della sacra “vecchia scuola”.

D’altra parte, Orcustus è moniker scelto non a caso: riprende, infatti, quello di una fanzine che, nei primi anni Novanta, veniva pubblicata da Bård Faust, batterista degli Emperor.

Insomma, viste le premesse, non c’è da aspettarsi null’altro che saette indiavolate di metallico furore, assalti all’arma bianca (“Coil”), tour de force che non cercano morte e dissoluzione come il pane - o, forse, più del pane! - (“Death And Dissolution”) e connubi mortiferi di potenza, velocità e isteria (“Conversion”).

Qualche variante di rilievo – come il riffing vagamente trashy di “Of Sophistry, Obsession And Paranoia” e le parti più cadenzate di “Jesus Christ Patricide” – non riesce, ovviamente (!), a risollevare le sorti di un disco che, al massimo, potrà destare l’interesse dei più fanatici seguaci del genere.

Gli altri, si tengano al riparo.


(18/03/2009)

  • Tracklist
1. Coil
2. Of Sophistry, Obsession And Paranoia
3. Conversion
4. Jesus Christ Patricide
5. Death And Dissolution
6. Ego Sum Chaos
7. Asphyxiokenisis

su OndaRock
Orcustus on web