The Wedding Soundtrack

Na Na Na Ro

2009 (Another Record) | low-fi pop

Partito come un progetto del solo Simon, aperto a numerose collaborazioni estemporanee, quello dei Wedding Soundtrack, con “Na Na Na Ro”, diventa un trio stabile, con Mathilde e Clement. I tre musicisti hanno abbracciato con impegno il minimalismo antifolk, trascorrendo due anni apprendendo tecniche particolari che dessero facoltà a una moltitudine di strumenti di incrociare il suono del gruppo senza snaturarne l’essenza.

I tre francesi elaborano così un suono asciutto e scarno, che rimanda all’esperienza dei Sebadoh, ovvero un pop low-fi suonato in maniera approssimativa e amatoriale.
La limitazione insita nel genere si svela dopo alcuni ascolti, l’impatto è sempre gradevole, un suono pulito e privo di fronzoli ripulisce l’orecchio dagli eccessi di alcune proposte musicali, la giusta mistura di sonorità acustiche coniugata a lievi tocchi noise e lirici garantisce dignità dell’album.
“Na Na Na Ro” non si sottrae ai cliché, citando anche nei momenti più corposi i Pavement e i Dinosaur Jr, ma sono proprio i momenti più energici quelli che convincono maggiormente. Pur non brillando per originalità, il gruppo regge la prova senza pause, alternando i momenti più acustici, come “Enough”, “Sweetness”, con brani sferzanti, tra cui spiccano "Diskofolk" e "Spoons", indugiando però, a volte, nel tedioso ("Drunkdrunkdrunk", "Wait").

Non mancano alcuni momenti particolarmente riusciti, come il blues straziato di “Mauss”, o il lirismo folk di “Sweet For The Summer”, che insieme ai due vibranti brani d’apertura (“Your Hand” e “Diskofolk”) rappresentano le cose migliori dell’album.
Poche ingenuità e alcuni brani banali come "If You Don’t Mind" e "Sweetness" sono appena stemperati da alcuni guizzi nella intrigante "All Of A Sudden" e nella ambiziosa "Song Of Despair/Song Of Hope", che chiude con gusto un album parzialmente riuscito, che però ostenta una devozione e una sincerità apprezzabili, facendosi perdonare le inevitabili ingenuità.

(14/08/2009)

  • Tracklist
  1. Your Hand
  2. Diskofolk
  3. All Of Sudden
  4. Sweet For The Summer
  5. Drunkdrunkdrunk
  6. Spoons
  7. Enough
  8. Sweetness
  9. Wait
  10. Mauss
  11. If You Don’t Mind
  12. Night Of Loveless Knights
  13. Munch
  14. Giraffe
  15. A Song Of Despair/Hope
The Wedding Soundtrack on web