Aua

Martedý

2011 (Tomobiki Music) | songwriter

Aua è Annalaura Avanzi, cantautrice bresciana al proprio debutto da solista. Il disco è caratterizzato da una grazia tutta femminile sotto diversi aspetti. Il timbro vocale è sempre molto pulito, ma non risulta mai patinato ma anzi spicca per sensibilità ed espressività; il suono è dolce e minimale ma mai monocorde e c'è una buona varietà sia nell'arpeggiare la chitarra acustica, che nell'accompagnarla con ornamenti digitali, che infine nell'abbandonarla a favore del pianoforte; i testi stanno in equilibrio tra candore e forza d'animo, basandosi essenzialmente su una voglia di rivalsa contro situazioni complicate, sentimentalmente ma non solo.

Aua è brava a mettere a nudo la propria intimità in modo non solo preciso dal punto di vista formale, ma anche con molta onestà e spontaneità. Di contro, troviamo qualche vocalismo un po' forzato e soprattutto un insieme di brani che si stabilizza su un livello discreto ma senza mai davvero affondare almeno un colpo micidiale. Un esordio comunque promettente ed interessante, che mostra un'autrice di talento già in grado di intrigare l'ascoltatore, pur senza colpirlo in pieno.

(17/04/2011)

  • Tracklist
  1. Martedì
  2. Canta ragazzina
  3. Bugiardo
  4. Odiami e baciami
  5. Sfere
  6. Usa qualunque espediente
  7. Limousine
  8. Il ballo dei tigli
  9. Reincontrarti
  10. Motivo speciale
su OndaRock
Aua sul web