Frank Sent Us

Watch The Sound

2011 (Yorpikus) | indietronica, audiovisual

Frank Sent Us è un ensembleromano che ha fatto della multimedialità il proprio credo: suoni, immagini, effetti, grande creatività, e soprattutto la costante ricerca di una proposta che sia in grado di imporsi per forza e originalità. Uno stile che rappresenta e ben si identifica con le nuove generazioni, grazie a un linguaggio efficace e sorprendente, almeno per le abitudini di casa nostra. Sulla rete non sarà difficile reperire estratti dai loro show, oppure brillanti e personalissime manipolazioni di scene tratte da film o cartoni animati, da "Pulp Fiction" ai Simpson, ottenute montando in simultanea tracce musicali e immagini. Imperdibili i singolari interventi realizzati su feticci musicali del passato, da "Tanto pe' cantà" a "Louie Louie".

"Watch The Sound", invece, è tutta roba loro: programmatico titolo che offre cd + Dvd in un elegante packaging, dentro il quale potrete trovare un concentrato di stili e influenze. Il cd è la parte "Sound" del progetto: quattordici tracce autografe dove trovano accogliente alloggio non solo hip hop ed electro, ma anche rock, indietronica, derive latino-americane, persino rarefazioni blues. "I Love Rio" è la concretizzazione dell'irresistibile piacere del ballo, "Not In My House" è hip hop tecnologico, "I Got The Blues" partendo da un sample mandato in loop, si contamina con le dodici battute. "I Was Made For Lovin' You" porta i Kiss sui migliori dancefloor del nuovo millennio, "Nobody Push Me Around" arriva a lambire la techno berlinese, "My Name Is Alice" rallenta fino a diventare proto trip-hop.

Frank Sent Us è un mondo da scoprire, in costante movimento, si balla molto, ma dietro ci sono musicisti veri, ci sono le chitarre, c'è il basso, posizionati accanto a synth e campionatori. "Sound" è il dvd, componente fondamentale del progetto, nel quale vengono presentati i video di alcune tracce del disco. Il montaggio, frenetico e originale, sottolinea l'importanza della fruizione contemporanea di musica e visioni, tanto che Frank Sent Us dà il meglio di sé nelle esibizioni live.
Si parte dalle affollate spiagge brasiliane rappresentate in "I Love Rio", e si naviga fra le ragazze di "We Singing", le evoluzioni degli skater in "Sk8 Or Die", i campionamenti di Son House in "I Got The Blues" e di Marvin Gaye in "Lose My Mind".
Chiudono la scaletta le sperimentazioni audiovisive di "Radio Waves" e l'interessantissimo documentario/intervista "Who Is Frank?" dove il quartetto ci aiuta a comprendere la propria genesi ed i meccanismi che conducono alla composizione del materiale proposto.

Un po' musicisti, un po' videomaker, la vera forza dei Frank Sent Us è stata quella di portare le chitarre nei club, far ballare i giovani in discoteca unendo gli strumenti tradizionali con gli ultimi ritrovati della moderna tecnologia elettronica.
Yorpikus Records produce e promuove con grande determinazione questo esordio evento, un cut up creativo e ribelle, innovativo e coinvolgente. Inventiva e feticismo per una audio visual electro rock band che in breve tempo è stata in grado di definire una propria visione, un suono, uno stile.

(28/12/2011)

  • Tracklist

CD Audio:

  1. We Singing
  2. I Love Rio
  3. I Got The Blues
  4. Not In My House
  5. Lose My Mind
  6. Nobody Push Me Around
  7. Sk8 Or Die
  8. Street Fighters II Remix
  9. My Name Is Alice
  10. The Joker
  11. Terminator
  12. I Was Made For Lovin' You
  13. Like A Bitch
  14. Body Swinging


DVD / Video Tracks:

  1. I Love Rio
  2. Not In My House
  3. Street Fighter II Remix
  4. We Singing
  5. I Got The Blues
  6. Sk8 Or Die

+ Extra:

  1. Lose My Mind
  2. Sk8 Or Die (videoclip)
  3. Radio Waves

+ Who Is Frank? (about Frank Sent Us)
Frank Sent Us on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.