Manett

Suburbia

2011 (Moonpalace) | neo-folk

Questa interessante band basca debutta su Moonpalace, etichetta specializzata in musica intimistica e produzioni in tiratura limitata con particolari confezioni assemblate a mano. "Suburbia" è un album di folk scarno ma evocativo che porta inevitabilmente i suoi autori a essere accostati a Elliott Smith: i Manett rinunciano però a infarcire la loro opera con quei picchi depressivi e quegli umori malinconici che negli ultimi anni hanno standardizzato il neo-folk; piuttosto, cercano con esiti alterni di particolareggiare le proprie canzoni, rifacendosi talvolta alle ballate oscure di Nick Cave ("Falling") o al pop reediano di Luna e Yo La Tengo ("Bounty Hunter", "Jane"), talaltra al county-folk più risalente ("Ramito De Mejorana", "Maleta De Arena"). La sensazione finale è che la band non abbia ancora ben chiara quale sarà la strada che la loro musica vorrà percorrere; "Suburbia", in ogni caso, è un album indeciso ma promettente.

(03/09/2011)

  • Tracklist
  1. Falling
  2. If I Lie
  3. Ramito De Mejorana
  4. Let It Roll
  5. Dancing With Mr. Lynch
  6. Maleta De Arena
  7. Bounty Hunter
  8. It Never Snows
  9. April Song
  10. Jane
su OndaRock
Manett on web