Rolo Tomassi

Eternal Youth

2011 (Destination Moon) | hardcore, math-rock

Dopo i buoni riscontri del loro secondo album “Cosmology”, gli sheffieldiani Rolo Tomassi decidono di mettere un po’ di ordine nella loro dispersiva produzione, fatta spesso di singoli autoprodotti, cd-r o Ep a circolazione ultralimitata. Il risultato è “Eternal Youth”, un’antologia in due cd comprendente trentasei pezzi accumulati in sei anni di attività, tra inediti, demo, rarità, cover e remix (soprattutto nel secondo volume). La raccolta permette di ricostruire con un certo approfondimento l’evoluzione del quintetto britannico, artefice di un ardito post-math-hardcore, sporcato da abrasioni grind, tribalismi industriali e un certo gusto prog-jazz nella costruzione, spesso complessa, degli arrangiamenti. Lavoro un po’ lungo (in certi punti anche indigesto) e destinato per lo più ai completisti ma, in linea di massima, apprezzabile.

(31/07/2011)

  • Tracklist
Disc One

  1. Mount Celestia
  2. Titanomachia
  3. Pillfox
  4. The Golden Ghost
  5. Jealous Bones
  6. Apocalypso 2009
  7. Digital History
  8. Beatrotter
  9. Film Noir
  10. Curby
  11. Cirque Du Funk
  12. Prelude
  13. Seagull
  14. ...And Then The Mannequin Spoke
  15. C Is For Calculus
  16. Fuck The Pleasantries Lets Rock
  17. Apocalypso
  18. Rock The Pleasantries Lets Fuck
  19. Codes Within Codes
  20. From Ambience To Ambulance
  21. Hiroshima 8.16am
  22. A Cosmic Accident

Disc Two

  1. Breathing Through A City...
  2. The Tentatively Titled "Film Noir"
  3. ...And Then The Mannequin Spoke
  4. Headclouds/Reign Of Low (Throats cover)
  5. Oh, Hello Ghost (Acoustic)
  6. Nine (Acoustic)
  7. Abraxas (Cereal Remix)
  8. I Love Turbulence (Three Trapped Tigers Remix)
  9. Fuck The Pleasantries, Lets Remix (:( Remix)
  10. C Is For Drowning Under Waves Of Listless Apathy (Ornine Remix)
  11. Beatrotter (Please Will Remix)
  12. Tongue In Chic (Team Wolf Remix)
  13. Fofteen (Dolby Anol Gets Dark Remix)
  14. I Love Turbulence (Rich Manu Rework)

Rolo Tomassi su OndaRock
Recensioni

ROLO TOMASSI

Time Will Die And Love Will Bury It

(2018 - Holy Roar)
Ripartenza orgogliosa e imperiosa per la band post-hardcore dei fratelli Spence

ROLO TOMASSI

Grievances

(2015 - Holy Roar)
Una "grammatica della schizofrenia" per il quarto disco del complesso di Sheffield

ROLO TOMASSI

Cosmology

(2010 - Hassle)
Il secondo album dell'originale formazione hardcore di Sheffield

Rolo Tomassi on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.