Agalloch

Faustian Echoes

2012 (Licht von Dämmerung) | atmospheric black-metal, folk-metal

Basato sul capolavoro di Goethe, "Faustian Echoes" trova gli Agalloch alle prese con una singola traccia di ventuno minuti e rotti, che è possibile scaricare direttamente dalla loro pagina Bandcamp.
Quello che è il brano più lungo mai scritto dalla formazione americana si sviluppa lungo percorsi tortuosi e non privi di cadute di tono, alternando epiche digressioni strumentali, recitati austeri, inteludi acustici e invettive rabbiose. Tutto ben fatto ma privo di anima, quasi a confermare, anzi, a deteriorare ulteriormente un'ispirazione che già su "Marrow Of The Spirit" appariva compromessa.

(16/07/2012)

  • Tracklist
  1. Faustian Echoes
Agalloch su OndaRock
Recensioni

AGALLOCH

The Serpent & The Sphere

(2014 - Profound Lore)
La compagine americana continua a muoversi tra black-metal atmosferico e folk pagano

AGALLOCH

Marrow Of The Spirit

(2010 - Profound Lore)
L'atteso ritorno del quartetto di Portland, tra furia black-metal e radure cristalline

AGALLOCH

The White Ep

(2008 - Vendlus Records)
La band di Portland ritorna con una mezz'ora di intenso dark-folk 

AGALLOCH

Ashes Against The Grain

(2006 - The End Records)
Il fenomenale ritorno degli Agalloch

Agalloch on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.