Gum Takes Tooth

A Heaven For The Minerals, A Hell For Your Livestock

2012 (Tigertrap Records) | tribal psichedelia

Facevamo la conoscenza degli inglesi Gum Takes Tooth con la pubblicazione di “Silent Cenotaph”, un interessante manifesto di freakerie tribal-noise che continua a fare sentire la sua eco anche su questa cassetta rilasciata in appena cinquanta copie dalla Tigertrap Records.

Il simulacro verso cui guarda la prima facciata, “A Heaven For The Minerals” è la fourth-world music tutta mentale di un brano come “Nomad/Monad”, qui germe di una peregrinazione poliritmica nel bel mezzo di una giungla equatoriale dai contorni fantasmatici. Ancora più stuzzicante il lato B, “A Hell For Your Livestock”, che aggiunge sostanza spaziale e oltraggi chimici ad uno scenario già compromesso da visioni ancestrali.

Oltre venti minuti di vibrazioni positive che preparano il terreno per il prossimo disco.

(06/12/2012)

  • Tracklist
  1. A Heaven for the Minerals         
  2. A Hell for Your Livestock
Gum Takes Tooth su OndaRock
Recensioni

GUM TAKES TOOTH

Silent Cenotaph

(2011 - Tigertrap Records)
Tribalismi assortiti e freakerie rumoriste nell'esordio del duo londinese