Jim Jones Revue

The Savage Heart

2012 (Pias) | alt-rock, rock'n'roll, blues

Ve lo ricordate “Burning Your House Down” ? Il disco di due anni fa della Jim Jones Revue non passò certo inosservato fra i cultori del sottobosco alternative: era il loro secondo lavoro, quello che diede una spinta importante per l’affermazione su scala mondiale.
Oggi arriva il capitolo numero 3, “The Savage Heart” che, rispetto alle storie precedenti, apporta qualche ingrediente in più.

Al centro c’è sempre la revisione delle radici blues e rock’n’roll, rivisitate con piglio garage, miscelando assieme le folli scale pianistiche di Jerry Lee Lewis con l’ardente furia elettrica di Jon Spencer.
Tracce come le micidiali “Where Da Money Go”e “Never Let You Go”, oppure la bluesy “Eagle Eye Ball” sono esattamente ciò che può accontentare chi ha amato i trascorsi dei Revue, ma il quintetto londinese sente ora il bisogno di non ripetere pedissequamente sé stesso e cerca di aggiungere dell’altro.

Così in questi solchi potrete trovare inaspettati slanci di mirabolante romanticismo fifties (da brividi) nella conclusiva “Midnight Oceans  & The Savage Heart”, oppure certe virate verso il più classico degli hard rock seventies in quella “It’s Gotta Be About Me” che pare partorita dalla penna dei migliori Aerosmith.
Da una parte l’effetto sorpresa si è un po’ dissolto, dall’altra certe novità di indirizzo non convincono quanto il fuoco primordiale degli esordi; metteteci anche il fatto che stavolta un paio di riempitivi ci sono, quindi il rischio del mezzo passo falso ci sta tutto.

“The Savage Heart” regala energia a tutto spiano, in grado di catturare più di qualche generazione, e non è certo poca cosa.
Restano qualche gradino più in basso rispetto all’infuocato “Burning Your House Down”, ma Jones e soci riescono nell’intento di continuar a far battere quel cuore selvaggio acceso da Elvis e Little Richard quasi sei decenni fa, sdoganandolo nel nuovo millennio e reinterpretando le radici con lo stesso vigore figlio di Stooges, Sonics ed MC5.
E tutto sommato può bastare per strappare un’ampia sufficienza.

(06/11/2012)

  • Tracklist
  1. It’s Gotta Be About Me
  2. Never Let You Go
  3. 7 Times Around The Sun
  4. Where Da Money Go
  5. Chain Gang
  6. In And Out Of Harm’s Way
  7. Catastrophe
  8. Eagle Eye Ball
  9. Midnight Oceans & The Savage Heart
Jim Jones Revue su OndaRock
Recensioni

JIM JONES REVUE

Burning Your House Down

(2010 - Pias)
Una bomba nucleare che esplode alleáradici del blues e del rock, attualizzandoli al nuovo millennio ..

Jim Jones Revue on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.