Chicaloyoh & TG Gondard

Triyuga/Tiflis

2013 (Northern Twilights) | psichedelic-dark

E finalmente venne il giorno. Inseguivo Chicaloyoh dal vivo da almeno tre o forse quattro anni. Sapevo che ha un legame stretto con il nostro paese (quasi ogni anno esegue dei mini-tour), e così l’occasione mi è stata gentilmente offerta dal concerto torinese tenutosi presso il Bunker lo scorso 16 giugno; evento nel quale parteciparono anche la sua fedelissima amica Aurélie in veste di Alahuta, nonché i Dead Western: questi ultimi, band americana interessantissima che personalmente non conoscevo.

Alice Dourlen è esattamente come me l’aspettavo. Una dolcissima ragazza francese, molto carina e probabilmente anche un pochino timida, e con uno splendido sorriso che (quasi) certamente nasconde un animo malinconico e inquieto.
Inquietudine e tristezza che traspaiono in molte delle sue opere e che trovano il giusto sfogo in questo split con il connazionale TG Gondard. Due brevi tracce sperimentali, che alternano passaggi che vanno dalla new age alla classica moderna, dal post-rock alla psichedelia dark, dal drone all’ambient; e noi sappiamo che ad Alice piace sperimentare nuove sonorità, soprattutto quando si trova nel proprio giardino di casa (“In My Garden Shed Vol. 1 e 2”).

Un’audiocassetta che si lascia ascoltare con piacere, anche perché le due tracce si ripetono nel lato B: per accaniti collezionisti, feticisti e fanatici – come colui che vi sta scrivendo – della graziosa artista transalpina. Brava è brava, bella è bella, e merita ben più attenzione dei pochi – ma fortunati - spettatori che hanno assistito al concerto sabaudo.

(22/06/2013)

  • Tracklist
  1. Triyuga
  2. Tiflis
Chicaloyoh & TG Gondard on web