Naga

Voglie diverse

2013 (autoprodotto) | noise-pop

I Naga sono un quartetto milanese all’esordio assoluto. Il nome della band si rifà ad una figura di uomo-serpente presente nella mitologia buddista e induista: considerati spiriti della natura, protettori di fonti, pozzi e fiumi, i Naga portano pioggia e fertilità, ma anche terribili disastri, come inondazioni e alluvioni.

La formazione è un quartetto che dal punto di vista compositivo vede nel chitarrista e produttore Claudio Flaminio la figura centrale, ma che si caratterizza in particolar modo per la voce (e la presenza) femminile di Lela Cortesi. Su strutture tese ed elettriche, il cantato (in italiano) di Lela sa essere ora dolce e pulito, ora grintoso e potente, raccontandoci le ossessioni, le ansie, i conflitti e la confusione di una generazione. Completa la line-up l’eccellente sezione ritmica composta da Joe Cresseri al basso e Marco Parano alla batteria.

“Voglie diverse” riesce a posizionare il quartetto a metà strada fra il nu-metal dei Lacuna Coil (Cristina Scabbia è probabilmente più di un punto di riferimento) e un personale noise-pop, come loro stessi amano definirsi. Tanta energia, ma anche momenti di grande romanticismo, come nel caso di “Se cadono i tuoi pezzi”.
Otto tracce decisamente a fuoco che delineano un presente interessante e un futuro che potrebbe essere davvero radioso.

(17/10/2013)

  • Tracklist
  1. 1, 2, me
  2. Eri tu
  3. Voglie diverse
  4. Se cadono i tuoi pezzi
  5. Non sogno
  6. Dammi
  7. Affondando e sorridendo
  8. Ottenebra
Naga on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.