Sean Rowe

Madman

2014 (Anti) | blues, soul-rock

È con una svolta elettrica groovy che Sean Rowe, il cantautore americano giunto alla ribalta della Anti ormai in età attempata – tanto che nel frattempo si era già costruito una carriera da esperto di sopravvivenza in ambiente naturale – si distanzia con successo dall’ombra del suo personaggio musicale, oppresso dalla sua voce magnetica e da un tono, a seguire, forzatamente dolente, una sorta di growl rustico.

In “Madman” si respira invece un’aria gigioneggiante e Springsteen-iana, con il soul corale della title track e della divertente “Desiree” e il blues con sprazzi War On Drugs di “The Real Thing”, che costituiscono le variazioni più evidenti ma non più significative del diverso piglio, rispetto al passato, delle tracce acustiche (la più fresca “Spiritual Leather”).

Rimangono inevitabili ma più “pennellate” le ballate alla “Closing Time” come “The Drive”, che ricorda interpreti più giovani come Night Beds, ma “Madman” rimane comunque una testimonianza di inaspettata vitalità artistica per Rowe.

(05/09/2014)



  • Tracklist
  1. Madman 
  2. Shine My Diamond Ring 
  3. Desiree 
  4. The Game 
  5. The Drive
  6. Spiritual Leather
  7. Done Calling You
  8. The Real Thing 
  9. Razor Of Love 
  10. My Little Man 
  11. Looking For The Master 
  12. It Won’t Be Long
Sean Rowe su OndaRock
Recensioni

SEAN ROWE

The Salesman And The Shark

(2012 - Anti)
Torna la voce pił calda del cantautorato americano

SEAN ROWE

Magic

(2011 - Anti)
La Anti lancia l'incandescente debutto del navigato cantautore di New York

Sean Rowe on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.