Drugdealer

The End Of Comedy

2016 (Weird World) | revival garage-pop

Come una festa a tema virtuale, "The End Of Comedy" gioca con l'ascoltatore: è più forte l'impressione della rinascita di un tempo, o il suo mascherarsi in quello corrente? Questo è un po' il luogo ondivago dell'arte tongue in cheek creata da Micheal Collins (già Run DMT e Salvia Plath) con l'aiuto di Ariel Pink, Weyes Blood e della band di Mac DeMarco.
Squarci di modernità (l'apatia trasandata che infarcisce la psichedelia post-Beatles di "Sea Of Nothing"), che irrompe dallo sfondo con una carica – appunto – nichilista, contaminano anche i brani interpretati da Weyes Blood (il sensuale "Suddenly" sugli scudi), tra i più fedeli a un'epoca indistinta, a cavallo tra Sessanta e Settanta, di macchine da scrivere e grandi auto ("Theme For Alessandro").

Anch'essi, però, sembrano rompersi, a un certo punto, come insicuri essi stessi della propria ragion d'essere, come se dei glitch improvvisamente rivelassero il carattere ingannevole di "The End Of Comedy", col suo modernariato che rimane ambiguamente sospeso tra lo-fi e grandi orchestrazioni Bacharach-iane, tra un impegno totale nella resurrezione di un'era in altra risoluzione e un vago tributo venuto fuori da qualche narghilè in compagnia di troppo (i Beach Boys di "Were You Saying Something?").

Progetto che sa essere, così, tanto affascinante quanto irritante, mostrandosi mai del tutto, e condensando tutto il pressappochismo giovanilista e situazionista del garage-pop americano di questi anni.

(06/12/2016)



  • Tracklist
  1. Far Rock Away Theme
  2. The Real World (ft. Sheer Agony)
  3. Suddenly (ft. Weyes Blood)
  4. Easy To Forget (ft. Ariel Pink)
  5. Were You Saying Something?
  6. Theme For Alessandro
  7. It’s Only Raining Right Where You’re Standing
  8. The End Of Comedy (ft. Weyes Blood)
  9. Sea Of Nothing
  10. My Life (feat. Danny James)
  11. Comedy Outro
Drugdealer su OndaRock
Recensioni

DRUGDEALER

Raw Honey

(2019 - Mexican Summer)
Weyes Blood, Lemon Twigs e Mac DeMarco preziosi complici del nuovo maestro del naif-baroque-pop

Drugdealer on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.