Gabriella Lucia Grasso

Vussia Cuscenza

2017 (Narciso Records) | folk, world, tango, songwriter

Risolto il dilemma fra prosecuzione della carriera di attrice teatrale e focalizzazione sul percorso da musicista in favore della seconda opzione, Gabriella Lucia Grasso approda al terzo lavoro solista con la benedizione della concittadina Carmen Consoli.
“Vussia cuscenza” è un progetto di scintillante bellezza, che unisce tradizione della Trinacria e atmosfere sudamericane, muovendosi fra milonghe dai toni jazzati (“Cunta e pigghia”, sui presunti legami economici fra chiesa e politica), tanghi inappuntabili (“Taccu e punta”, ironica descrizione delle dinamiche legate al ballo di coppia) e musica popolare.

Spesso i ritmi sono serrati (“Camurria”, Vussia cuscenza”) ma non mancano momenti intrisi di struggente malinconia, dove la Grasso - che preserva l’identità isolana incastonandola in strutture contemporanee - indossa i panni della folksinger realizzando un perfetto gioco a incastri fra world music di casa nostra e America del Sud.
La sublimazione del legame fra Sicilia e Argentina avviene in “Quanti voti”, che vede Gabriella duettare con Lidia Borda, una delle migliori cantanti di tango viventi, ma non viene certo trascurata la lingua italiana, protagonista nella bossanova arricchita dal clarinetto di “Guancia a guancia”, in “Meno male che canto” e “In una notte di maggio tra stelle e carillon”, appena prima che lo struggente strumentale “Notte Annunziata” (di nuovo una bossanova) faccia calare il sipario.

“Vussia cuscenza” è una raccolta di canzoni ricche di sentimento, popolari e passionali, d’amore, distacco e denuncia, nelle quali strumenti tradizionali ed elettrici vanno a braccetto senza mai stridere.
Carmen Consoli è presentissima, pubblicando l’album per la label di proprietà, Narciso, mettendo basso e voce nell'imperdibile “Don Pippuzzu” e concedendo a Gabriella di aprire alcune date del suo prossimo tour: Roma (il 2 e 3 marzo, dove sarà presentato ufficialmente il disco), Milano, Napoli, Bari, Lecce Palermo, e poi insieme nell’isola natia, ad Agrigento e Messina.

(25/02/2017)

  • Tracklist
  1. Pippineddu (miniminagghi)
  2. Cunta e pigghia
  3. Taccu e punta
  4. Vussia cuscenza
  5. Quanti voti (feat. Lidia Borda)
  6. Guancia a guancia
  7. N’sughiteddu
  8. Camurria
  9. Mano male che canto
  10. Don Pippuzzu (feat. Carmen Consoli)
  11. In una notte di maggio tra stelle e carillon
  12. Notte Annunziata
Gabriella Lucia Grasso on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.