Martijn Comes

Interrogation Of The Crystalline Sublime

2017 (Moving Furniture) | drone music

Piccola ma significativa svolta di retroguardia di Martijn Comes. Abbandonata l'elettronica pura di "Infinite Spaces" (2014) e "Tradition Noise" (2015), l'olandese s'immerge anima e corpo in un lungo drone di campionamenti simil-chitarra e synth soffici - un'ora quasi giusta - in crescendo-decrescendo, "Interrogation Of The Crystalline Sublime".

I momenti più interessanti sono l'attacco e la chiusa (i primi e gli ultimi dieci minuti), entrambi sfumati all'inverosimile, rispettivamente un brusio ricolmo di fremiti drammatici, sorta d'elegia all'universo, e un fantasma di radiazione galleggiante sempre più fioco nel vuoto. Lo svolgimento lascia invece a desiderare. La tensione si alza fin troppo impercettibilmente e pure tentennando: Comes usa un'emissione gassosa per tentar d'affondare il colpo, poi la fa tacere, poi la richiama in causa di nuovo. Cresce di un po' l'aspetto descrittivo, sembra di avvicinarsi pian piano a una centrale atomica in avaria, mentre quello evocativo rimane in una sordina noiosa. Manca un vero pinnacolo.

Onore al merito di chi in una carriera non si ripete, ma quando un lavoro così ambizioso finisce per apparire anche prevedibile, è un mezzo guaio. I glissando di chitarra, che percorrono tutto come un brivido eterno, possono suonare, per chi è a digiuno del genere, imponenti e stordenti. Rimane comunque un problema di significazione, una stasi - che un po' affascina e un po' non si risolve - tra le parate noise di Birchville Cat Motel e un sinfonismo attutito, inebetito a tratti. Secondo cd di remix in allegato: merita a malapena la menzione.

(21/03/2017)

  • Tracklist
Cd 1

  1. Interrogation Of The Crystalline Sublime

Cd 2

  1. ScantIntone: Remain Silent (version)
  2. Mitchell Akiyama: Interrogation (remix)
  3. Zeno Van Den Broek: Material Interrogation
  4. Alberto Boccardi: Light, Yes We Have So Much Light
  5. Haarvol: Gritto Na Noite
  6. Juan Antonio Nieto: Under The Storm
  7. Giulio Aldinucci: Interrogation Of The Crystalline Sublime (remix)
  8. Orphax: Interrogation Of The Crystalline Sublime (remix)
Martijn Comes su OndaRock
Recensioni

MARTIJN COMES

Tradition Noise

(2015 - Silent Howl)
L'olandese elettronico goes avantgarde, con distinta intelligenza

MARTIJN COMES

Infinite Spaces And Beyond

(2014 - IoSound)
Il trip insistente, complesso ed eterno del sound artist olandese

Martijn Comes on web