Gli insetti nell'ambra

L'Aleph

2018 (Skank Bloc Records) | post-punk

Il diametro dell’Aleph sarà stato di due o tre centimetri, ma lo spazio cosmico vi era contenuto, senza che la vastità ne soffrisse. Ogni cosa era infinite cose, poiché io la vedevo distintamente da tutti i punti dell’universo
(Jorge Luis Borges)

Gli insetti nell'ambra sono un duo composto da Ludwig Van Baloney (voce, basso, chitarra) e Bronkos (chitarra), due musicisti italiani residenti a Parigi, giunti al loro secondo Lp dopo l’esordio “Controllo” del 2016. Il nuovo “L’Aleph” omaggia il famoso racconto dello scrittore argentino Jorge Luis Borges, dove Aleph rappresenta la prima lettera dell’alfabeto ebraico, cioè l’inizio che filosoficamente è il punto da cui tutto nasce e che conseguentemente tutto contiene in un sorta di big bang creatore di ogni cosa.

Lo strumento usato dalla band italo-francese è un tipico post-punk delle origini, con molti riferimenti ai Public Image Ltd o persino ai ritmi ripetuti kraut dei Neu!, dove rigide linee di basso (o di chitarra) fanno da base per la fantasia di Bronkos, pronto a pennellare assoli caotici e distorti. Un’operazione che unisce il rock nato dalle premature macerie del punk con la poesia di Palazzeschi (“Riflessi”) o la complessa letteratura di Borges (la title track) in un tentativo di coniugare cultura alta e rock, aspetto per molti versi tipico della storica stagione del post-punk.

A questo si unisce anche l’impoverimento degli elementi sonori, un ritmo ripetuto di drum machine con chitarra e basso scarnificati e una voce tra l’urlo e il parlato che non è quasi mai vero canto ma lettura ipnotica di testi letterari. “L’Aleph”, col suo incedere di basso lento, la chitarra distorta e i testi di Borges, è emblematico dell’album, come le due chitarre sovrapposte di “E2E4” o i ritmi simil-Devo di “Foto”.
Distribuito in sole 75 audiocassette numerate dalla francese Skank Bloc Records.

(10/04/2018)

  • Tracklist
  1. E2E4
  2. Foto
  3. Elettroni
  4. :riflessi
  5. Sperando
  6. Aleph
  7. Segnali
Gli insetti nell'ambra on web