Brijean

Walkie Talkie

2019 (Native Cat) | balearic, deep-house, soul

Ha consolato molte giornate insulse, ha tenuto alto il morale quando la noia si affacciava nel mio animo, ma la natura non del tutto definita (album o Ep) ne ha ritardato la legittimazione critica.
Brijean Murphy (Toro Y Moi, U.S. Girls, Poolside) e il produttore Doug Stuart con solo otto tracce hanno allietato gli ultimi mesi del 2019 con una serie di deliziosi groove pop-latin-jazz senza alcuna pretesa intellettuale, quasi una moderna tropicalia contaminata da fluidi r&b. 
“Walkie Talkie” è una delle creature scomposte di questo anno trascorso: un frizzante e sensuale mix di elettronica e soul (“Like You Do”), un dinamico artefatto dal fascino sotterraneo che rimette in gioco le attitudini psichedeliche della black music e della dance (la title track), scavando in profondità prima di invitare gli astanti a future evoluzioni sonore (“Meet Me After Dark”).

Non è giusto tenere per sé queste piccole e delicate sorprese, è ora che le tenui movenze esotiche di “Fundi”, le ipnotiche sonorità acquatiche di “Drive Show”, il groove da strip-club di “Show And Tell” e le rilassanti note di “Stretch First” entrino nella vostra personale playlist. L’esordio di Brijean non è un modello di originalità e innovazione, ma questo delizioso mix di deep house, balearic e soul suona differente e sostanzioso, quanto basta per tenere alta l’attenzione sulle future evoluzioni del duo.

(11/01/2020)



  • Tracklist
  1. Intro
  2. Like You Do
  3. Fundi
  4. Drive Slow
  5. Show And Tell
  6. Stretch First
  7. Walkie Talkie
  8. Meet Me After Dark
  9. Good Night




Brijean on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.