Konx-om-Pax

Ways Of Seeing

2019 (Planet Mu) | techno, elettronica

C’è un flusso migratorio inarrestabile, ed è quello della musica, un universo di linguaggi e modi espressivi che si spostano senza regole, se non quelle della loro forza comunicativa. E’ forse questa la ragione che ha nobilitato per anni il concetto di rave-party, luoghi dove le commistioni culturali erano supportate da una vitalità e un ottimismo, che utilizzava l’elettronica e il ritmo per creare empatie e interconnessioni multietniche.

Dopo aver esplorato i meandri più oscuri e cavernosi dell’elettronica-sperimentale, il produttore, musicista e visual artist scozzese Tom Schofield compie un excursus sonoro sotto l’egida creativa della techno berlinese, gettando uno sguardo impavido alla realtà rave. Frutto del trasferimento del musicista a Berlino, “Ways Of Seeing” è per Konx-om-Pax (moniker dotto il quale incide Schofield) l’album del passaggio dall’oscurità alla luce, anche se la scena sociale oggetto di queste nuove interessanti composizioni del musicista scozzese è la notte. E’ la stessa notte che i ragazzi di Detroit ingannavano con futuristiche miscele di musica dance, a base di funk, techno elettronica e house, ed è la notte di Berlino e della contaminazione il terreno fertile che ha fatto fiorire la scena techno berlinese.

Di questa estatica ed edonistica fisionomia sonora Konx-om-Pax disserta con toni ora allegorici ora ascetici, passando dalla positività all’inutilità con la stessa agilità di un filosofo delle sette note. L’estatico hip-hop di “La Melody”, le tribolanti intersezioni ritmiche di “Optimism Over Despair” e il caos da live-session di “I’m For Real” sono solo alcune delle tracce più estroverse di “Ways Of Seeing”. Il fascino esoterico della musica di Konx-om-Pax è dopotutto ancora intatto (“Earthly Delights”), a tratti surreale (“Rez”, “The Paleontologist”), esotico (“Säule Acid”). 

Per Tom Schofield questa è la prima esperienza condivisa con altri musicisti e produttori, con “Ways Of Seeing” il musicista scozzese si è addentrato nelle profondità di quell’oscurità che ha ampliamente esplorato in passato, ed è li che ha trovato infine la luce.

(30/01/2020)



  • Tracklist
  1. LA Melody
  2. Säule Acid
  3. Paris 5am
  4. I'm For Real
  5. Rez
  6. Optimism Over Despair
  7. Earthly Delights
  8. Missing Something
  9. Day Dreams
  10. Magenta One
  11. The Paleontologist




Konx-om-Pax on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.