Snail Mail

Habit Ep

2019 (Matador) | indie-rock

Dev’essere stata la spinta motivazionale della Matador, con cui ha pubblicato il suo album d’esordio lo scorso anno, o semplicemente l’opportunità di poter cavalcare la visibilità del momento e far ascoltare ai nuovi appassionati quella che è stata la sua prima, minuta, raccolta di canzoni. Sta di fatto che dopo il successo di critica e pubblico di “Lush”, Lindsey Jordan ha ora deciso di ripubblicare “Habit”, l’Ep d’esordio del suo progetto Snail Mail, uscito originariamente nel 2016 e ristampato per la prima volta l’anno seguente sotto l’etichetta dei Priests (Sister Polygon), tra i primi a notare il precoce talento della cantautrice di Baltimora.

“Habit” risale a un periodo in cui la Jordan aveva solo diciassette anni e si apprestava a diplomarsi. È pertanto un lavoro immerso nelle insicurezze di quell’età, tra continue domande esistenziali e sofferenze d’amore che paiono inestirpabili. Diciamo che se “Lush" è stata la consacrazione di una delle più promettenti voci dell’indie-rock contemporaneo, nonché, a parer di chi scrive, uno dei dischi più belli del 2018, “Habit” è l’acerba istantanea che ha preceduto la fioritura. Racchiude una manciata di canzoni che annunciano le caratteristiche espressive della band - il malinconico trasporto chitarristico, la voce cantilenante, la mesta insofferenza delle liriche - senza però svilupparle appieno. 

E così i brani si perdono in una ricerca introspettiva dai tratti fin troppo giovanilistici e in slanci melodici ancora traballanti, che oggi offrono per lo più un interessante metro di paragone per ciò che, di lì a poco, sarebbe venuto in forma migliore. Con l’eccezione di due piccole gemme: “Thinning”, un trascinante tre-minuti-e-mezzo di pop-rock emozionale, e "The 2nd Most Beautiful Girl In The World”, brillante cover in chiave elettrica di un vecchio brano di Courtney Love, aggiunta unicamente per questa edizione.

(08/07/2019)



  • Tracklist
  1. Thinning
  2. Habit
  3. Static Buzz
  4. Dirt
  5. Slug
  6. Stick
  7. The 2nd Most Beautiful Girl In The World


Snail Mail su OndaRock
Recensioni

SNAIL MAIL

Lush

(2018 - Matador)
Chitarre emo e malinconie country nel debutto su lunga durata di Lindsey Jordan

Snail Mail on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.