Allison Run

Walking On The Bridge (Opera Omnia)

2020 (Spittle) | psych-pop

Un'altra intelligente riproposta della Spittle, un ritaglio della scena wave italiana raccolto in un box di tre cd che contengono l’opera omnia della band brindisina Allison Run, formazione psych-rock mai baciata fino in fondo da quella fama e da quel rispetto che avrebbe meritato.
La vitalità della scena bolognese dei tardi anni 80 accolse senza remore le geniali creazioni di Amerigo Verardi, Alex Saviozzi e Mimo Rash, e in seguito di Umberto Palazzo, diventando di fatto la seconda patria della band. Gli Allison Run non solo si contraddistinsero per uno stile controcorrente (in quegli anni il grunge bussava alle porte), ma anche per aver preferito alla più ruffiana trance lisergica l’essenzialità creativa di Syd Barrett (“As We Grope”) e Robin Hitchcock (“Sado, Goodman & Faith”), o l’intelligenza e l’ironia di Julian Cope (“Ballad Of Mr Twist”) e Xtc (“Train To London”).

Due Ep e un solo album sono stati sufficienti alla band per lasciare un segno non solo nel panorama italiano ma anche in quello internazionale, dimostrandosi degna di stare al fianco dei cantori del pop psichedelico che stregarono la generazione anni 80 e 90: Soft Boys (“My First Luminous Birthday”, “Smooth Dog”), Echo & The Bunnymen (“Giam-Siam”, “Citadel”) e Teardrop Explodes (“She's Walking On The Bridge”). Ma non hanno negato un intelligente sguardo al passato (i Kinks: “The Red Moon”) e al presente (gli Smiths: “I'd Like To Walk With Somebody”) senza dimenticare le fughe nel trip dei Beatles in “Nadija” e i Byrds in “Tangle Of Love”.

Inserito in ordine strettamente cronologico dopo i due Ep, “God Was Completely Deaf” (1989) è un album che non ha perso neanche un briciolo di creatività e fascino, grazie alla solidità della scrittura e a una maturità strumentale decisamente atipica per la new wave italiana. Qualità ampiamente confermate dalle extra track (l’eccellente “Milk Is Set In The Sky”) e dalle registrazioni live del secondo cd, che evidenziano una concreta struttura post-punk, Joy Division in primis: su tutte la versione della già notevole “Allison”.
Il terzo cd, dedicato ai demo, conferma l'ottima caratura artigianale delle composizioni, includendo versioni grezze che non sfigurano al confronto con quelle pubblicate ufficialmente.

L’ascolto di “Walking On The Bridge” strappa più di un sorriso e molti elogi. Verardi e Palazzo hanno peraltro dimostrato nel tempo che la carne messa al fuoco dagli Allison Run era tanta e di ottima scelta e qualità, quella qualità che questo elegante box ci restituisce nella sua interezza, fatta eccezione per la cover di un pezzo di Edoardo Bennato - “La Fata” - che per motivi contrattuali non è stata inserita nel box. Il brano inaugurò il contratto con la Cgd che purtroppo non ebbe seguito a causa dello scioglimento del gruppo, avvenuto dopo la sua partecipazione alla prima edizione del concerto del Primo Maggio.

(01/03/2021)

  • Tracklist
  1. Prelude: All Those Cats
  2. Ballad Of Mr. Twist
  3. Train To London
  4. Yellowish
  5. Tell Me, Baby
  6. Flyer In "Frac"
  7. My First Luminous Birthday
  8. Sado, Goodman & Faith
  9. Smooth Dog
  10. The Red Moon
  11. Tim Buckley
  12. I'd Like To Walk With Somebody
  13. As We Grope
  14. Nadija
  15. Allison
  16. Tangle Of Love
  17. Mariameliamonti
  18. Above Ground
  19. Zia Lilly
  20. Giam-Siam
  21. Federico Fellini
  22. The Carsick Blues
  23. Sibilla
  24. She's Walking On The Bridge
  25. Milk Is Set In The Sky
  26. Ceremony
  27. The Perfect Ecstatic Balance
  28. Flyer In Frac - Live
  29. As We Grow - Live
  30. Tangle Of Love - Live
  31. Allison - Live
  32. Giam Siam - Live
  33. The Carsick Blues - Live
  34. Ceremony - Live
  35. She's Walking On The Bridge - Live
  36. Smooth Dog - Live
  37. Yellowish (demo)
  38. Allison (demo)
  39. Citadel (demo)
  40. Amemimale (demo)
  41. Train To London (demo)
  42. Ballad Of Mr Twist (demo)
  43. Tell Me Baby (demo)
  44. Milk Is Set In The Sky (demo)
  45. Tangle Of Love (demo)
  46. The Red Moon (demo)
  47. She's Walking On The Bridge (demo)




Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.