Cuddle Magic

Bath

2020 (Northern Spy) | dream-pop, chamber-folk-pop

Ancora un viaggio in quel mondo di mezzo che confina tra realtà e fantasia per il sestetto newyorkese, un altro flessuoso e fluido canovaccio sonoro dream-pop e chamber-pop dalle fattezze evanescenti per i Cuddle Magic. Questa volta Benjamin Lazar Davis e compagni si sono immersi in una vasca da bagno riempita non d’acqua e bolle di sapone, ma da ventitré microfoni, mettendo a nudo quella sensibilità folk e melodica recentemente accantonata in favore di tentazioni elettroniche e ritmiche dai connotati esotici.

“Bath” è l’album più forbito e ammaliante realizzato negli oltre 13 anni di carriera: come artigiani dal tocco raffinato e unico, i Cuddle Magic estraggono da una corale di Johann Sebastian Bach la linfa per il primo singolo “What If I”, ne adattano la natura aristocratica al canto e alla grazia delle voci fino a trovare in accordi di organo e fiati la chiave melodica perfetta, anticipando nei quattro minuti e due secondi del brano le infinite delizie al suo seguito.
Senza l’ausilio di amplificazione, sovraincisione o l’uso di cuffie (non quelle da bagno sia ben chiaro, ma quelle degli studi di registrazione), i Cuddle Magic si sono tuffati nella più avventurosa delle loro produzioni discografiche, concentrandosi su quell’affiatamento creativo che la routine non è riuscita a indebolire, azzardando perfino un passo nell'estetica folk-jazz ("Gracefully").

A dispetto della natura più corale, “Bath” è il disco che più di altri mette in campo le differenze di scrittura tra Kristin Slipp, Alec Spiegelman e Benjamin Lazar Davis, confermando la completa libertà espressiva alla base del curioso incipit creativo.
L’indolenza folk di Spiegelman si frammenta in pagine amabilmente ordinarie (“Still In Touch”) e slanci creativi dall’intensa valenza cromatica e dalla raggiante bellezza.
L’incendario chamber-folk di “Hurt A Little” e le oniriche filastrocche condivise con Benjamin Lazar Davis (“Singalong”) sono trafugate da quel mondo dei sogni che rifugge il normale lessico pop-rock.

Il più nerboruto tratto lirico di Benjamin Lazar Davis questa volta trova meno spazio, ma l’incisività del minimale refrain di “Eleanor” non è l’unica esternazione della sensibilità del musicista, la cui forza è non solo lampante nella giostra di colori e voci di “Whatever I Want”, ma anche nella splendida versione in stile Kate Bush di “Valid Jagger” di Joan Wasser (meglio nota come Joan As Police Woman), artista con la quale Benjamin Lazar Davis ha in passato condiviso l’insolito progetto “Let It Be You”.
A Kristin Slipp spetta il compito, e il merito, di garantire il giusto collante tra le due anime maschili del progetto, non solo amalgamando con le sue qualità vocali le flebili differenze di scrittura, ma altresì contribuendo energicamente con le ricche ed elaborate tessiture del singolo “Working On Me” o orchestrando lo sciame di tastiere, flauti e trombe, che eleva la natura ascetica ed angelica di “This Way”, fino alla colta e aulica chiosa dai tratti classicheggianti (ancora Bach o altri spunti armonici titolati) di “Anything”.

“Bath” è per i Cuddle Magic la prova più difficile e ambiziosa finora realizzata: tramutare silenzi, pause e riflessioni in un amalgama così potente non era un compito facile, ma nei quaranta minuti di sogni e fantasie a occhi aperti e di suadenti armonie chamber-pop c’è più vita ed energia che in un disco heavy metal.

(20/07/2020)



  • Tracklist
  1. What If I
  2. Working On Me
  3. Still In Touch
  4. Whatever I Want
  5. This Way
  6. Gracefully
  7. Hurt A Little
  8. Eleanor
  9. Valid Jagger
  10. Singalong
  11. Anything 




Cuddle Magic su OndaRock
Recensioni

CUDDLE MAGIC

Ashes/Axis

(2017 - Northern Spy)
Chamber-pop e ritmi etnici per il quinto album del sestetto americano

Cuddle Magic on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.