Linkwood & Other Lands

Face The Facts

2020 (Athens Of The North) | eighties electro, deep house

L’ultima volta che abbiamo incrociato Nick Moore, musicista e club music producer di Edimburgo, noto al mondo come Linkwood, è stato pochi mesi fa, quando in collaborazione con il tastierista inglese Greg Foat realizzò un omaggio in musica al lato più selvaggio dell’isola di Ibiza. Questa volta Linkwood unisce forze e idee con il concittadino Gavin Sutherland, aka Other Lives, per un tuffo negli anni 80 traboccanti di synth e bpm contenuti. I club al momento restano chiusi, quindi la coppia opta per la produzione di eclettici brani electro-house in grado di ricreare nella quiete domestica una piacevole atmosfera no-stress.

Si tratta di un disco idealmente suddiviso in sezioni, la prima parte del quale, in particolare le prime tre tracce, è focalizzata sull’emulazione di suoni molto eighties, un po’ troppo plasticosi per la verità, certamente più adatti ai nostalgici, dove la matrice imposta da synth e keyboard coniuga ritmi ballabili a battuta lenta con certi suoni fusion molto in voga all’epoca. Un’elettronica che potrebbe appassionare chi adora le sonorità raffinatamente jazzy.

Per fortuna, dalla quarta traccia si iniziano a smuovere le acque. Si cambia registro con l’ingresso di influenze vagamente kraute (la title track, ma anche “Varial”, un pochino più avanti, i frangenti più sperimentali) e di determinanti fascinazioni baleariche, impreziosite da linee cantate e languide chitarre.
Nella parte centrale dell’album, da “Meet In The Middle” a “Downright”, perfette per gli aperitivi tardo pomeridiani, emerge così il lato deep house del lavoro svolto da Linkwood e Other Lands.

Poi il disco si spegne, dolcemente, nei caldi abbracci di “Silver Nows” e “Up Wrong”, ed è di nuovo tramonto ibizenco. Sono i titoli di coda di un labirinto musicale, ma meticolosamente ordinato, ammantato di quella malinconia che oggi contraddistingue le piatte giornate di tutti coloro che non vedono l’ora di poter tornare ad affollare un club o un bar de copas, oppure salire su un aereo per dirigersi verso mete da esplorare e respirare. Scozia o Baleari, fate voi…

(29/01/2021)

  • Tracklist
  1. Theme For City
  2. First Take
  3. Porty
  4. Fac The Facts
  5. 3VSR
  6. Meet In The Middle
  7. Don’t Throw It
  8. Gold Leith
  9. Downright
  10. Varial
  11. Shapes
  12. Silver Nows
  13. Up Wrong
Linkwood & Foat su OndaRock
Recensioni

LINKWOOD & FOAT

Linkwood & Foat

(2020 - Athens Of The North)
Il producer scozzese e il tastierista inglese alle prese con lounge e deep house dall'impronta balearica ..

Linkwood & Other Lands on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.