Tomotsugu Nakamura

Literature

2020 (laaps) | electroacoustic

Dopo aver completato l’emozionante mappa curata dalla sua label eilean, Mathias Van Eeclo ha inaugurato a inizio 2020 l'etichetta laaps, dando l’avvio a un nuovo lungo torrente di suono che si sussegue incastrando in fluida continuità i diversi tracciati di un atmosferico percorso in cento tappe, ciascuna delle quali presenta la peculiarità di ripartire dalle risonanze di chiusura di quella precedente.

A plasmare la nuova traiettoria di questo affascinante progetto troviamo il poliedrico Tomotsugu Nakamura, musicista e grafico giapponese che giunge con questa nuova uscita alla sua quinta pubblicazione. Ricollegandosi ai nostalgici rintocchi di carillon che chiudevano l’ibrida sinfonia tripartita cesellata da Danny Clay nel suo “Ocean Park”, l’artista di stanza a Tokyo costruisce un contemplativo territorio sonico, dipinto con grazia ricorrendo all’ausilio di vivide trame elettroacustiche.

Irregolari modulazioni sintetiche, incastrate in reiterate strutture dall’andamento sincopato, si fondono a fragili frammenti armonici definiti da scarne note di chitarra o essenziali stille pianistiche, originando luminose visioni, a tratti arricchite dall’innesto di naturalistici echi ambientali (“Scores On The Map”, “Pastoral Song”).
È un universo quieto, pervaso da cristallini dettagli, che rimanda alle atmosfere care alla 12k di Taylor Deupree (qui non a caso coinvolto nella veste di rifinitore), ma include ulteriormente il contributo propositivo della pausa (“Moscos”) ed espliciti rimandi sonori della terra d’origine di Nakamura (“Copenhagen”).

Da tali elementi scaturisce una narrazione profondamente evocativa, capace di interpolare l’orientale inclinazione per l’essenziale e la nordica ricerca dell’incanto per farle confluire in una confortevole oasi di suono in cui rifugiarsi per sfuggire a un inquieto presente.

(16/07/2020)

  • Tracklist
  1. Lilac
  2. Scores On The Map
  3. Stellar Burial
  4. Copenhagen
  5. Moscos
  6. Alone together
  7. Resolution
  8. Sphere
  9. Pastoral Song
  10. Library
Tomotsugu Nakamura on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.