Kat Eaton

Talk To Me

2021 (Reason & Rhyme) | soul, r&b, pop

Dopo un paio di singoli di successo (“The Joker”, “Giving It Up”) e l’apprezzamento dei programmatori radiofonici della Bbc, ecco finalmente arrivare sul mercato l’esordio di Kat Eaton, giovane cantante gallese di stanza a Sheffield.

Prodotto dal compagno Nick Atkinson, registrato live in studio, pubblicato dalla Reason & Rhyme Records, “Talk To Me” è un interessante progetto soul-pop, ricco di contaminazioni r&b, blues e country.
Elegante, privo di quegli eccessi che a volte rendono obsoleto e pasticciato un debutto, “Talk To Me” è un album graziato da una padronanza vocale e da una scrittura equilibrate e solide. Kat Eaton non solo è dotata di un timbro fresco e potente, ma si destreggia senza forzature tra melodie vellutate e incalzanti soul/r&b. Le dieci canzoni scorrono senza cedimenti, offrendo alla giovane interprete la possibilità di confrontarsi con il tipico northern-soul della vivace “Barricade”, con l’elegante sensualità soul della title track, con la struggente grazia del blues e del country che anima l’ottima ballata alla Eva Cassidy “All Kinds Of Crazy”, e con un briciolo di Memphis-soul, perfetto per l’esuberanza armonica del country-pop-soul di “Checking In”.

Ogni brano offre spunti sia vocali che strumentali pregevoli: il pop-soul tinto di blues di “Need A New Way To Say I Love You” non solo si contraddistingue per una melodia alla Burt Bacharach ma anche per lo splendido arrangiamento della sezione fiati e per il soave ingresso dell’organo alla Booker T, elementi che sono alla base dell’ottimo groove soul-blues del singolo “Slow It Down”.
Ma la vera chicca è “Put Yourself In My Arms”, un brano che ha il sapore del classico: un soul/r&b, con organo e chitarra che duellano a suon di eleganti note e un brioso swing che non lascia indifferenti.
Anche i testi sfuggono alla banalità e alla prevedibilità, tra storie d’amore affrontate con una sensibilità moderna e concreta (“Dreaming About You”), canzoni che affrontano il problema dell’alcolismo (“Checking In”) o della salute mentale (la già citata title track).

L’esordio della giovane gallese è solo sulla carta un album semplice e dal fascino fugace. La qualità delle canzoni e la versatilità vocale dell’autrice sono frutto di una personalità artistica tipica di una veterana. “Talk To Me” è un disco dalle molte risorse e Kat Eaton un nome da seguire con attenzione.

(25/08/2021)

  • Tracklist
  1. Barricade
  2. Checking In
  3. Need A New Way To Say I Love You
  4. Lottery Ticket
  5. Talk To Me
  6. All Kinds Of Crazy
  7. Slow It Down
  8. Dreaming About You
  9. Put Yourself In My Arms
  10. Out Of The Rain




Kat Eaton on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.