Minihi

Recaptures

2021 (Unperceived) | electronic soundscapes

E’ la dolcezza soave delle percussioni, quella che Zands e Louise Anna Duggan celebrano con il duo Minihi. Lei, Louise, già nota per una costante collaborazione con Agnel Obel; lui, Zands, membro dei Melt Yourself Down. Insieme hanno dispensato la loro arte sia con la Royal Philharmonic che con Lady Gaga e hanno preso parte alle registrazioni di “Anima” di Thom Yorke.

Dopo una prima incisione per la Deutsche Grammophone, il brano “Toakido” per il Project XII (2020), ecco arrivare l’esordio a pieno regime, intitolato “Recaptures”, registrato negli studi della Real World - con la sola eccezione della traccia “Lost Takeno” - e pubblicato dalla etichetta tedesca Unperceived Records.
Il primo tassello è stato svelato nel luglio del 2020, “Hallowed Halls”, un pulsante ed evocativo duello tra percussioni cupe, lontane e variazioni elettroniche, con il quale il duo ha salutato la chiusura dei teatri, dei cinema e delle sale da concerto. La musica è sfuggente al pari dei luoghi citati, intrappolati nel silenzio e nelle incongruenze architettoniche messe a nudo dall’assenza del pubblico.

Ed è lo stesso senso d’evanescenza e di non definito a permeare tutto l’album, tra potenziali richiami a Steve Reich e Mike Oldfield ma anche al Portico Quartet. Immagini sonore, queste ultime, che sono solo indicazioni flebili di un progetto originale e suggestivo. C’è un forte senso di libertà espressiva, nella musica dei Minihi, tra torbide trame di piano che intercettano ritmi soavi ed elettronica (“Arrow”), strali neo-sinfonici che si adagiano su cadenze pianistiche che possiedono la sapienza di Erik Satie (“Phemie's Walk”), nonché la consapevolezza che mette in relazione ambient ed elettronica (“Minquiers”).

Poco più di trenta minuti di grazie elettroacustiche per “Recaptures”, sufficienti per apprezzare il solenne romanticismo scandito dal vibrafono in “Aubyn Bell”, il flusso limpido delle percussioni in “Lost Takeno” e la naturalezza con la quale “Three Portals” introduce cori angelici e campane tubolari. Un esordio stimolante e originale.

(20/04/2021)

  • Tracklist
  1. Lost Takeno
  2. Hallowed Halls
  3. Arrow 
  4. Phemie's Walk 
  5. Minquiers
  6. Aubyn Bell 
  7. Three Portals




Minihi on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.