Tonno

Spinoff

2021 (Woodworm) | art-rock

E’ un mix di elettronica sbarazzina e conturbante darkwave, l’anima di “Spinoff”, Ep da ben otto tracce dei Tonno. La grinta che la band toscana mette in campo trae infatti linfa sia dagli istrioni dell’epoca d’oro della seconda, dunque Cure (come l’introduttiva “Isolation”), che dalle mutazioni electro-rock spuntate qui e là negli ultimi tre lustri in terra d’Albione, ad esempio le partiture frizzanti della successiva “Costellazione”, da cui rimbombano echi dei primi Late of the Pier.

“Spinoff” espone così un gioco di incastri continuo e che muta in festa nell’irriverente “Buscemi”: “Se la mia vita fosse un libro, sarebbe un film di Tarantino. Qual è il tuo frutto preferito? Il mio non è un frutto”. Ed è proprio in quest’ultima, a proposito di Late of the Pier, che sembra di trovarsi a mani basse in prossimità delle trovate pirotecniche del leader solista della band inglese, Sam Eastgate, per l'esattezza nelle vesti di La Priest nel sottovalutato “Inji”. Dunque, chitarre che si alternano a partiture al synth all’occorrenza sconnesse, e a seconda del momento frammenti sintetici e squarci art-rock come quelli che ripiombano nella disillusione di “Qualcosa”.

Sono solo alcune delle soluzioni intriganti di un disco che si fatica a definire Ep per il numero delle canzoni e la compattezza di fondo. E tra una battuta nerd e l’altra, “Ma tu mi vedi attraverso, tipo Png”, trovano spazio anche code elettroniche, prima che le chitarre polverose tornino a fare il loro “sporco” dovere. “Sfasciacarrozze”, in duetto con Maggio, è al contrario la ballata più immediata del lotto. Ne è prova il refrain da classifica che ha il solo difetto di ritrovarsi nel 2021 anziché nel 2011.
Il miglior colpo è però assestato in “Holly e Benji”, trotto electro-rock che fonde con una mano sola Everything Everything e Quintorigo (!).

Insomma, viste le premesse non rimane che puntare parecchio sul prossimo Lp dei Tonno, a conti fatti una delle formazioni più audaci e in forma del “dimenticato” calderone indie-rock italiano.

(15/07/2021)

  • Tracklist
  1. Isolation Party (Ft. Tropea)
  2. Costellazione (Ft. Le Endrigo)
  3. Buscemi
  4. PNG
  5. Sfasciacarrozze (Ft. Maggio)
  6. Minicanzoni (Ft. Gallorenzo)
  7. Holly & Benji (Ft. Materazi Future Club)
  8. Qualcosa
Tonno on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.