Radioactive Boss Baby

Radioactive Boss Baby

2022 (autoprodotto) | elettronica, post-industrial, digital-hardcore

La scelta di collaborare con il progetto Five Star Hotel (alias Elevator Shift), di stanza nella loro Pittsburgh, spinge gli Stabscotch ad abbracciare, con convinzione quasi maniacale, l’estetica di una post-industrial collagistica e non di rado contaminata da visioni deconstructed club e pulsioni digital-hardcore il cui scopo primario sembrerebbe essere quello di dire, in musica, l’inquietudine e il delirio dei nostri giorni, già meravigliosamente trasfigurati tra le pieghe del colossale "Uncanny Valley", che può tranquillamente essere definito come uno dei dischi più sottovalutati degli ultimi anni. Lontani dai riflettori, praticamente ignorati dalla critica di grido, gli Stabscotch vanno avanti per la propria strada e insieme a Five Star Hotel vestono i panni dei Radioactive Boss Baby, nuova creatura di sotterranei oscuri e magmatici.

Disco densissimo, perché densissime sono le trame del presente, questo loro primo dispaccio si presenta subito con un brano emblematico, “Bitch Baby Boss Killer”, in cui l’elettronica diventa la scusa per decostruire e lasciar andare alla deriva diverse sorgenti sonore. Da qui in avanti, è tutto un susseguirsi di scansioni e stroboscopie da club avveniristico (“KIDS 4 CHRISTMAS”), tempi fratturati, glitch in acido, videogiochi fuori controllo e vocine dementi che inseguono o si lasciano inseguire dai vocalizzi disperatamente esaltati di Blensdorf (“GLOMANIC_ADHD”, “FUTURE JOKER”).
Procedendo nell'ascolto come se fossimo alle prese con una tempesta di suoni, rumori e ritmi, ecco gli sprazzi di soul androide e folktronica sepolti tra i fondali della psiche di “so tru”, gli esperimenti di surrealismo mutante che s'annidano in “[4K] Phantom Eye” e i lampi della “valle perturbante” che rischiarano il cielo di una frenesia elettro-radioattiva (“I ABSORB🧬(D2F REMIXX)”).

 

Alla fine della corsa, resta un profondo senso di stordimento, perché la troppa carne al fuoco non è sempre supportata da un'ispirazione adeguata. Ecco perché, da grande estimatore degli Stabscotch, non posso che dirmi poco convinto di questo loro esperimento.

(13/08/2022)

  • Tracklist
  1. Bitch Baby Boss Killer
  2. KIDS 4 CHRISTMAS
  3. GLOMANIC_ADHD
  4. FUTURE JOKER
  5. FM consumjer studio (sounhd) GAZE {YOUTUBE RIP}
  6. so tru
  7. HUMAN COLORED WALLS
  8. [4K] Phantom Eye
  9. I ABSORB🧬(D2F REMIXX)
  10. The Dreamchasers Wheel
  11. 🌘🌗🌖{{ZODIAC🌌_996}}🌔🌓🌒
Radioactive Boss Baby sul web