Infant Island

Obsidian Wreath

2024 (Secret Voice)
blackgaze, screamo

Screamo, midwest emo, blackgaze, post-hardcore: sono molteplici gli elementi che coesistono nella musica di questo quintetto della Virginia chiamato Infant Island. Non hanno nemmeno tantissimi punti in comune a ben vedere, tolta la grande propensione al più truculento baccano e al tormento interiore. E infatti Daniel Kost (voce), Alexander Rudenshiold (chitarra e voce), Kyle Guerra (basso), Austin O'Rourke (batteria) e Winston Givler (chitarra) ci hanno messo quasi un decennio ad amalgamarli al meglio, riuscendoci finalmente in questa terza prova, intitolata "Obsidian Wreath".
Splende subito questa nerissima ghirlanda di ossidiana. È un'oscurità che acceca e assorda, quella emanata dall'apripista "Another Cycle": un botta e risposta intenso e feroce tra scream e growl, batteria rutilante e chitarre epiche, rumore sordo e abbaglianti slanci melodici.

Ancora più sofferente e disgraziata, "Veil" impressiona ed emoziona per la maniera in cui un canto tanto dilaniato da assomigliare a un latrato rivolto al cielo di notte possa disegnare melodie così nitide e gloriose; mentre "Amaranthine" trabocca di furia blackgaze dopo un'introduzione atmosferica al chiaro di luna degna dei migliori Alcest. L'ascesa verso una volta celeste tanto attraente quanto minacciosa, che attira senza promettere però pace, continua nelle rabbiose e martellati "With Shadow" e "Unrelenting".

Come il fuoco che si consuma in una notte di danze sacrificali sulla sua copertina, "Obsidian Wreath" si spegne dopo aver bruciato nel suo brano più complesso, la conclusiva e per certi versi pacificante "Vestygian". Il suggello di un disco potente e destinato a far conoscere i suoi artefici a un pubblico più ampio di quello della nicchia del metal estremo, tanto grazie ai punti in comune con i Deafheaven quanto a una proposta tutto sommato fresca e originale.

05/03/2024

Tracklist

  1. Another Cycle
  2. Fulfilled
  3. Found Hand
  4. Clawing, Still
  5. Veil
  6. Amaranthine
  7. With Shadow
  8. Unrelenting
  9. Kindling feat. Greet Death
  10. Vestygian

Infant Island sul web