Blah Blah Blah

Cosa resta degli anni 80

La domanda infinita

di Davide Sechi
A volte ritornano, c'è chi lo fa più spesso e chi invece non se ne è mai andato. Gli eighties sono lì sempreverdi, forse perché primi ricordi a colori, patrimonio della primigenia generazione vagamente omnicanale. Un tempo erano anche attaccati, e gli innamorati ci costruivano attorno veri e propri fortini. Conosciuti e risaputi, eppure sempre chiacchierati.

Ascolta o scarica gratuitamente il podcast:

Marco e Davide, riemergono nelle riserve di un tempo, con in mano cartoline ingiallite ma sempre profumate, nostalgici sì, ma sempre consapevoli che il presente e il futuro dipendano dal tempo che fu.

Potete iscrivervi alla pagina Facebook di Blah Blah Blah, dove trovate i podcast da scaricare, le scalette e tutte le news relative alla trasmissione. E per interagire in diretta abbiamo anche la pagina del gruppo in cui lasciare i vostri commenti.


Playlist

Sigla Krisma - Samora Club - Clandestine Anticipation (1982)

 
  1. Roxy Music - The Main Thing - Avalon (1982)
  2. Duran Duran - New Religion - Rio (1982)
  3. Scott Walker - Track Three - Climate of Hunter (1984)
  4. Japan – Talking Drum – Tin Drum (1981)
  5. David Bowie - Because You're Young - Scary Monsters (And Super Creeps) (1980)
  6. Talking Heads - Crosseyed and Painless – Remain In Light (1980)
  7. King Crimson - Thela Hun Ginjeet – Discipline (1981)
  8. Daryl Hall – NYCNY - Sacred Songs (1980)
  9. Hüsker Dü - Something I Learned Today - Zen Arcade (1984)
  10. Ac/Dc - Shoot to Thrill - Back In Black
  11. Iron Maiden - Running Free – Iron Maiden (1980)
  12. Donald Fagen - The Goodbye Look - The Nightfly (1982)
  13. Joe Jackson – Another World - Night And Day (1982)
  14. XTC - The Man Who Sailed Around His Soul – Skylarking (1986)
  15. Depeche Mode - Dressed In Black - Black Celebration (1986)
  16. Siouxsie and the Banshees - Arabian Knights – Juju (1981)
  17. The Cure – Picture Of You – Disintegration (1989)
  18. Joy Division – Decades – Closer (1980)