Blah Blah Blah

From here to eternity

Un synth riff per sempre

di Davide Sechi
C'era una volta la vulgata che vedeva con sospetto i tasti d'avorio comandati da un sistema elettronico e spesso ne raccontava peste e corna, proteggendosi dietro strani e ambigui discorsi legati alla purezza. Ma poi le ruote girano, le prospettive cambiano, i ricordi sbiadiscono e può anche capitare che tutti si stringano in lacrime di fronte alle solite beffe del destino che si porta via troppo presto uno degli alfieri del synth.


Marco e Davide, che sognavano di diventare dei tastieristi, ritornano sull'argomento, ma con un focus preciso. Occhio, anzi orecchio, alle sequenze... gestite da Marco Sgrignoli

Ascolta o scarica gratuitamente il podcast:



From Here To Eternity - Un Synth Riff È Per Sempre


Potete iscrivervi alla pagina Facebook di Blah Blah Blah, dove trovate i podcast da scaricare, le scalette e tutte le news relative alla trasmissione. E per interagire in diretta abbiamo anche la pagina del gruppo in cui lasciare i vostri commenti.


Playlist
  1. Depeche Mode - My Secret Garden – A Broken Frame (1982)
  2. YMO - Behind The Mask - 1979 Live At the Greek Theatre (1979)
  3. Chrisma – Calling – Hibernation (1979)
  4. Late Of The Pier - Space And The Woods - Fantasy Black Channel (2008)
  5. Gary Numan – Metal - The Pleasure Principle (1979)
  6. John Foxx – Underpass – Metamatic (1980)
  7. The Dandy Warhols - We Used To Be Friends - Welcome To The Monkey House (2003)
  8. New Order – Round & Round – Technique (1989)
  9. Naked Eyes - Low Life - Burning Bridges (1984)
  10. The Shade - Immoral Ground - Through Distant Times (2013)
  11. Orchestral Manoeuvres In The Dark – Electricity - Orchestral Manoeuvres In The Dark (1980)
  12. The Human League - Do Or Die - Dare! (1981)
  13. Rush – Subvsion – Signals (1982)
  14. Todd Rundgren - International Feel - A Wizard, A True Star (1973)
  15. Beck - Where It's At – Odelay (1996)
  16. Stevie Wonder - Too High – Innervision (1973)
  17. The Alan Parsons Project - Mammagamma – Instrumental - Eye In The Sky (1972)
  18. Keith Emerson – Hoedown – Trilogy (1972)
  19. Jean-Michel Jarre - Equinoxe, Pt. 4 – Equinoxe (1979)