Libri

Daryl Sanders

Un sottile, selvaggio suono mercuriale. Bob Dylan, Nashville e Blonde On Blonde

di Francesco Nunziata
Autore: Daryl Sanders
Titolo: Un sottile, selvaggio suono mercuriale. Bob Dylan, Nashville e Blonde On Blonde
Editore: Jimenez
Pagine: 285
Prezzo: 18 euro

9788832036077_01Con "Highway 61 Revisited", Bob Dylan aveva fatto il botto, spinto dalla potenza evocativa di un singolo, “Like A Rolling Stone”, che non solo gettava uno sguardo obliquo (insomma, poetico) sugli Stati Uniti del tempo, ma si premurava anche di lanciare il cuore oltre l’ostacolo, prefigurando le magnifiche sorti e progressive del rock. Eppure, nel cuore dell’uomo di Duluth, Minnesota, non c’era ancora pace, se mai ce ne sarebbe stata una. Quello che aveva in mente era un suono particolare, che molti anni dopo avrebbe descritto come “quel sottile, selvaggio suono mercuriale, metallico e lucente”. Per venire a capo di quel suono, Dylan doveva passare attraverso una serie di peripezie e di session che lo avrebbero portato da New York in quel di Nashville, dove, a contatto con i musicisti “giusti”, sarebbe stato in grado di offrire in dono alla sua Musa i migliori sacrifici possibili.

Attraverso una puntigliosa ricognizione dei fatti e una serie di testimonianze inedite, Daryl Sanders (giornalista musicale che le note di copertina ci informano essere una “vera autorità nel campo della storia e dell’anima” di Nashville) ci offre un affresco dettagliato e appassionato di quello che accadde lì, in quei luoghi e in quegli studi di registrazione, quando venne messo a punto il primo doppio disco della storia del rock, quel "Blonde On Blonde" che per molti continua a essere la summa artistica del grande cantautore (e premio Nobel) americano.

Immergersi tra le pagine di questo libro (per inciso, un altro bel colpo della neonata Jimenez) significherà, quindi, essere catapultati in quei giorni a cavallo tra l’autunno del 1965 e la primavera del 1966, giorni in cui il rock stava iniziando a percorrere la sua strada maestra, quella che l’avrebbe portato fuori dalle secche del mero intrattenimento, per spingerlo a diventare forma d’arte e voce di più generazioni. Un libro necessario per tutti gli appassionati del grande Bob, ma anche per tutti quelli che hanno fatto del rock una ragione di vita.
Bob Dylan su OndaRock
Recensioni

BOB DYLAN

More Blood, More Tracks - The Bootleg Series Vol. 14

(2018 - Columbia)
Si alza il velo sulle “New York Sessions”, la prima leggendaria stesura di “Blood On ..

BOB DYLAN

Triplicate

(2017 - Columbia)
Il viaggio di Dylan nel repertorio degli standard americani diventa sempre più enciclopedico

BOB DYLAN

Fallen Angels

(2016 - Columbia)
Dylan festeggia i 75 anni con una nuova collezione di riletture di classici pop

BOB DYLAN

Shadows In The Night

(2015 - Columbia)
L'omaggio nostalgico di Dylan al canzoniere di Tin Pan Alley

BOB DYLAN

The Cutting Edge 1965-1966 - The Bootleg Series Vol. 12

(2015 - Columbia)
La trilogia elettrica dietro le quinte, o della forza dell'imprevisto

BOB DYLAN AND THE BAND

The Basement Tapes Complete – The Bootleg Series Vol. 11

(2014 - Columbia)
Dopo oltre 40 anni, Dylan apre lo scrigno dei leggendari "nastri della cantina"

BOB DYLAN

Another Self Portrait – The Bootleg Series Vol. 10

(2013 - Columbia)
Tutte le sfumature inedite del controverso autoritratto dylaniano di inizio anni Settanta

BOB DYLAN

Tempest

(2012 - Columbia)
Dylan nel cuore della tempesta riscopre il gusto della narrazione

BOB DYLAN

In Concert - Brandeis University 1963

(2011 - Columbia)
Riemerge dagli archivi la registrazione dimenticata di un Dylan a un passo dalla fama

BOB DYLAN

The Witmark Demos: 1962-1964 - The Bootleg Series Vol. 9

(2010 - Columbia)

Un'istantanea del giovane Dylan, là dove tutto ha avuto inizio

BOB DYLAN

Together Through Life

(2009 - Columbia)
Il ritorno di Bob Dylan, tra romanticismo e polvere di frontiera

BOB DYLAN

Christmas In The Heart

(2009 - Columbia)
Dylan veste i panni di Santa Claus per una raccolta benefica di canti di Natale (in anticipo)

BOB DYLAN

Tell Tale Signs - The Bootleg Series Vol. 8

(2008 - Columbia)

Il nuovo volume delle “Bootleg Series” fotografa Dylan tra il 1989 e il 2006

BOB DYLAN

Modern Times

(2006 - Columbia)

BOB DYLAN

Love & Theft

(2001 - Columbia)

BOB DYLAN

Blood On The Tracks

(1975 - Columbia)
Un disco bruciante e appassionato, che firma l'ennesima riscossa dylaniana

BOB DYLAN

Blonde On Blonde

(1966 - Columbia)
Uno dei capisaldi del cantautorato americano, il doppio album di un Dylan in stato di grazia

BOB DYLAN

Highway 61 Revisited

(1965 - Columbia)
Lo specchio infranto che segna la cruciale frattura tra Dylan e la propria maschera

News
Live Report
Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.