Malajube

Labyrinthes

2009 (Dare to Care) | progressive pop

Pop educato e sontuoso, che rilegge in chiave progressiva le strutture tipiche del marchio Arcade Fire. Armonie vocali dunque, anche se solo accennate; poi linee melodiche di impianto folk tradizionale, forme in crescendo e un connubio affasciante di enfasi e delicatezza. "Labyrinthes" dilata e ingentilisce le architetture di "Funeral", ma conserva la predilezione per i brani di durata contenuta: le canzoni sono così mini-suite, impreziosite dall'organo, dai fraseggi di chitarra barocchi e riverberati e dall'uso costante della lingua francese.
Il disco scorre senza intoppi, ma i brani sono poco incisivi: al di là dei diversi buoni momenti, tendono a sfuggir via, lasciando poco più che un vago retrogusto liberty.

I Malajube sono un quartetto di Montreal; questo è il loro terzo album.

(06/11/2009)

  • Tracklist
  1. Ursuline
  2. Porte Disparu
  3. Luna
  4. Casablanca
  5. 333
  6. Les Collemboles
  7. Héresie
  8. Dragon de Glace
  9. Le Tout-Puissant
  10. Christobald
Malajube on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.