Melanie Martinez

After School Ep

2020 (Atlantic) | contemporary r&b, pop

Con “After School”, Ep pubblicato a sorpresa, la giovane artista portoricana prova a smarcarsi dall’immagine fiabesca, a tinte pastello, costruita negli anni passati e lo fa in primo luogo abbandonando il suo alter ego Cry Baby, scelta che è stata accolta con disappunto dai fan della prima ora.
Anche lo stile e il modo di cantare sembrano qui diversi, sebbene Melanie Martinez continui a disegnare, con la sua musica, incubi arcobaleno, edgy quanto basta per quegli adolescenti cresciuti a pane e Tumblr, ma mai realmente disturbanti per un pubblico adulto.

Se escludiamo il primo singolo, “The Bakery”, che si pone come crasi tra il periodo Cry Baby e quanto avvenuto da “K-12” in poi, la cantante è andata qui a pescare a piene mani nell’R&B degli anni 2000, come dimostra la campionatura di “If You Had My Love” di Jennifer Lopez nella sua “Brain And Heart”. E l’ha fatto con consapevolezza, senza abbandonare del tutto le sue peculiarità artistiche ma anzi fondendole al nuovo mood, in un insieme torbido, talvolta piatto e poco a fuoco (“Test me”, “Glued”) ma che il più delle volte pare funzionare in un modo o nell'altro, come nell’iniziale “Notebook” o quando esplora la sua condizione nell’industria musicale nella sincopata “Numbers”. O ancora, quando racconta della propria intima dualità, intesa come un destino calato dall’alto sin da prima di venire al mondo, in “Field Trip”.

“After School Ep” è il classico lavoro da lasciar scorrere in sottofondo, idealtipo di quel pop al femminile che potrebbe e dovrebbe spingersi oltre. Niente che faccia urlare al miracolo, dunque, ma un apprezzabile progetto di transizione che presumibilmente traghetterà presto Melanie verso nuovi lidi. Forse, finalmente maturi.

(12/11/2020)



  • Tracklist
  1. Notebook
  2. Test Me
  3. Brain & Heart
  4. Numbers
  5. Glued
  6. Field Trip
  7. The Bakery


Melanie Martinez su OndaRock
Recensioni

MELANIE MARTINEZ

Cry Baby

(2015 - Atlantic Records)
Esordio per la nuova giovane stella del pop americano



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.