The Amazons

The Amazons

Gruppo di stanza a Reading, la cui specialità è un arena-rock melodico, ma graffiante al tempo stesso, capitanato dal cantante e chitarrista Matt Thomson e completato da Chris Alderton alla chitarra, il bassista Elliot Briggs e Joe Emmett alla batteria. Nati nel 2014, debuttano con il primo album “The Amazons” (2017), tra indie-rock e alt-rock chitarristico, incluso dal «The Telegraph» tra i migliori dischi dell’anno, ricevendo inoltre da Mtv e Bbc la nomination a gruppo emergente più interessante. A segnarne la cifra stilistica sono i brani “Junk Food Forever” e “Black Magic”, anthem armonici riproposti nella maggior parte dei loro concerti, contraddistinti da cori ed un incedere epico.

La seconda opera “Future Dust” (2019) spinge la band verso sonorità hard-rock e garage molto più scure, portandola all’attenzione di un pubblico più vasto con i pezzi “Mother” e “Doubt It”, mentre il successivo e più ottimistico “How Will I Know If Heaven Will Find Me?” (2022) gioca e rielabora la carta anthem d’esordio, in direzione pop e acoustic Americana, ripescando occasionalmente anche parte delle sonorità sperimentate nel sophomore. Per Thomson e compagni le performance live energiche e il legame stretto con il pubblico sono il vero punto forte, tanto da aver costruito una solida fanbase dopo anni di gavetta nei locali britannici ed europei, e in qualità di opening act per Muse, Greta Van Fleet, Royal Blood e molti altri.

 

(Martina Vetrugno)

Recensioni di The Amazons su Ondarock

How Will I Know If Heaven Will Find Me?

How Will I Know If Heaven Will Find Me?

(2022 - Fiction)

Il ritorno della band di Reading con il suo capitolo più catchy

Ultime recensioni su Ondarock

ROGER WATERS

The Lockdown Sessions Ep

(2022 - Legacy)
Sei brani ci preannunciano il prossimo, imminente tour europeo

MATMOS

Regards / Uklony Dla Boguslaw Schaeffer

(2022 - Thrill Jockey)
La stagione d'oro della musica sperimentale polacca rivive nell'opera del duo americano

ADRENOCHROME

In Memoriam

(2022 - Chaotic No Good)
Debutto su full-length per un vero e proprio “supergruppo” dell’underground dark-punk ..