Jenny Hval

Recensioni di Jenny Hval su Ondarock

The Practice Of Love

The Practice Of Love

(2019 - Sacred Bones)

Accantonata l'originaria indole sperimentale, l'autrice norvegese asseconda un'ispirazione più ..

The Long Sleep Ep

The Long Sleep Ep

(2018 - Sacred Bones)

Una breve ma graduale immersione nel subconscio onirico della sperimentatrice norvegese

Blood Bitch

Blood Bitch

(2016 - Sacred Bones)

Il più astratto e torbido scenario partorito dalla sperimentatrice norvegese

Apocalypse, Girl

Apocalypse, Girl

(2015 - Sacred Bones)

L'indagine personale dell'artista norvegese giunge a un punto critico

Meshes Of Voice

Meshes Of Voice

(2014 - SusannaSound)

Il sodalizio dei due talenti femminili norvegesi esplora nuove visioni nell'oscurità

Innocence Is Kinky

Innocence Is Kinky

(2013 - Rune Grammofon)

Nuovi incubi e autoanalisi per la coraggiosa solista norvegese

Nude On Sand

Nude On Sand

(2012 - Sofa)

L'allucinazione neo-bucolica di un duo solipsistico

Viscera

Viscera

(2011 - Rune Grammofon)

Folk celestiale per l'ennesimo angelo norvegese

Ultime recensioni su Ondarock

EVERYTHING EVERYTHING

Raw Data Feel

(2022 - Infinity Industries LLP)
Entrati in una seconda parte di carriera, i mancuniani proseguono con la ricerca di nuove identità ..

FEDERICO MOSCONI

Air Sculptures

(2022 - Lost Tribe Sound)
Continua a definirsi ed espandersi l'universo sonoro del talentuoso musicista veneto

LIBERATO

Liberato II

(2022 - autodistribuito)
L'essenziale seconda prova del misterioso cantante partenopeo non delude le aspettative, focalizzando ..