Onetwo

Instead

2007 (There(there) Music) | electro-pop

Paul Humphreys, uno dei padri del synth-pop britannico in quanto membro fondatore degli Orchestral Manouevres In The Dark, e Claudia Brücken cantante dei Propaganda prima, degli Act di Thomas Leer poi, nonché ex moglie del guru Paul Morley, acclamato critico e titolare assieme a Trevor Horn dell'etichetta Ztt (Art Of Noise, Frankie Goes To Hollywood, Grace Jones e gli stessi Propaganda).
Impossibile parlare di "Instead" senza presentare i suoi protagonisti e metterne a fuoco il background. La new wave e il synth-pop come imprescindibili punti di partenza, il new pop della seconda metà anni 80 e le sua attuale declinazione tec(h)nologica la destinazione.

Che salgano dunque a bordo tutti quelli disposti a misurarsi con attitudini passate indenni persino agli anni 90 (si pensi ai Depeche Mode di "Violator" ma anche alla Tracey Torn di "Missing", coi suoi sinuosi vocalizzi poi prestati ai Massive Attack), mentre che restassero alla larga i nemici del temuto revival 80, giacché in forza del presunto peccato originale si perderebbero tutti quei motivi che fanno di "Instead" una discreta collezione di attualissimi brani pop che ammiccano alle piste senza rinunciare alla melodia. Con tanto di tunz cover della floydiana "Have A Cigar", potenziale hit planetaria e cartina al tornasole di un disco da prendere o da lasciare senza mezze misure.

(27/11/2007)

  • Tracklist
  1. The Theory Of Everything Part 1
  2. The Theory Of Everything Part 2
  3. Sequential
  4. Home (Tonight)
  5. Signals
  6. Have A Cigar
  7. I Don't Blame You
  8. Cloud Nine
  9. Anonymous
  10. Heaven
  11. Kein Anschluss
  12. The Weakness In Me
  13. A Vision In The Sky
Onetwo on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.