Allo Darlin'

Allo Darlin'

2010 (Fortuna Pop!) | twee-pop

Australiana di nascita, Elisabeth Morris nel 2005 si trasferisce a Londra incantando il mondo del twee pop con le sue deliziose canzoncine acustiche. La sua propensione all'utilizzo dell'ukelele al posto della chitarra incuriosice pubblico e critica e aggiunge elementi di fascino a un repertorio altrimenti prevedibile.
 
I Belle and Sebastian sono il principale punto di riferimento del suo gruppo, gli Allo Darlin', ma a un ascolto meno superficiale l'album rivela una maggior propensione al rock 'n' roll e al beat, che rimanda agli episodi più easy dei conterranei Go-Betweens ("Kiss Your Lips") o alle silly songs dei Blondie ("Dreaming").
Pur privo di momenti deboli, l'album però affida il suo fascino più all'effetto deja-vu che non alla reale personalità delle composizioni. Stuzzica la rarefatta e vivace "Heartbeat Chilli" per sola voce e ukulele, trascinano le briose e frizzanti "Kiss Your Lips" e "The Polaroid Song" (attuale singolo tratto dall'album) e anche le ballate più romantiche e sognanti, "Let's Go Swimming" e "What Will Be Will Be", offrono qualche emozione ma nulla che vada oltre le già tenui premesse del pop estivo e solare.

Elisabeth Morris possiede le caratteristiche per superare i cliché del genere, ma in questo piacevole esordio gli Allo Darlin' restano confinati nella realizzazione di un album di cover song rigenerate e reintitolate, i musicisti si rivelano troppo devoti ai loro ispiratori al punto di osare flebili tentativi d'innovazione.

Non basta citare i Magnetic Fields ed Hefner per conquistare la palma di nuovi eroi del twee pop. Le liriche sono, purtroppo, prive dell'acume e del dileggio dei testi di Stephin Merritt e le melodie non possiedono quel flavour irresistibile che invita al riascolto intensivo, qualità che serve a qualsiasi album pop per sopravvivere alla sovrapproduzione attuale.
Restano una manciata di buone canzoni e una sensazione di freschezza che strappa più di un sorriso, ma a una buona intuizione come "My Heart Is A Drummer" corrisponde una serie di mediocri flussi nostalgici che non riescono a garantire all'album la sufficienza. Bye bye darlin'.

(14/06/2010)

  • Tracklist
  1. Dreaming
  2. The Polaroid Song
  3. Silver Dollars
  4. Kiss Your Lips
  5. Heartbeat Chilli
  6. If Loneliness Was Art
  7. Woody Allen
  8. Let's Go Swimming
  9. My Heart Is A Drummer
  10. What Will Be Will Be
Allo Darlin' su OndaRock
Recensioni

ALLO DARLIN'

We Come From The Same Place

(2014 - Slumberland)
Elizabeth Morris conferma l'ispirazione di "Europe" in un disco meno brillante ma più emotivo

ALLO DARLIN'

Europe

(2012 - Fortuna Pop!)
La creatura indie-pop della londinese Elizabeth Morris all'esame di maturitÓ

News
Allo Darlin' on web