Enrico Farnedi

Ho Lasciato Tutto Acceso

2010 (Sidecar/ Brutture Sonore) | pop, canzone d'autore

Enrico Farnedi, già trombettista e voce nei Gangsters Of Swing, nonché membro di lungo corso dei Good Fellas, può già vantare un curriculum invidiabile (il gruppo Big!Bam!Boo! con i Quintorigo Andrea e Gionata Costa) all’insegna di altisonanti collaborazioni (da Capossela a Cochi e Renato, passando per Françoise Hardy), ma con il suo esordio solista “Ho Lasciato Tutto Acceso” si lascia scoprire anche come un assai promettente interprete della canzone italiana contemporanea, a metà strada tra un piccolo Endrigo patafisico e un Lauzi alle prese con l’ermeneutica in punta di ukulele (strumento prediletto) della filosofia tascabile di Charles Schultz. Al di là del nostro amore per la piccola pulce a quattro corde e per la sua poetica voce, piace e conquista il folgorante umorismo e la sofisticata malinconia di questo piccolo grande pittore fumista di emozioni. Le partiture di Farnedi hanno infatti la consistenza ineffabile di una distrazione momentanea, ma anche lo sguardo perspicuo di un Pierrot equilibrista sul baratro della più amara solitudine (ascoltatevi "Fotografia", "Ci Penserò Lunedì" o "Cuore A Metano"). Se Tenco avesse letto di più Alan Ford avrebbe composto canzoni simili a queste.

(17/10/2010)

  • Tracklist
1. Due minuti
   2. Corso Sozzi
   3. Fotografia
   4. Due sorelle
   5. Julie
   6. Cuore a metano
   7. Ci penserò lunedì
   8. Informagiovani
   9. Salsa di lumache
  10. Norma
  11. Lena
  12. Ho lasciato tutto acceso
  13. Lonely Planet
  14. Kabir
  15. Quanto piangere
Enrico Farnedi on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.