Arbouretum

The Gathering

2011 (Thrill Jockey) | hard psych-folk

L'opener "The White Bird" ha un piglio epico e solenne e cattura immediatamente, perdendosi in un microcosmo hard psych-folk da manuale, solo che le chitarre saturano polverosamente, rovistando tra non lontanissime reminiscenze stoner. Ben venga anche il solo atmosferico della chitarra del leader e vocalist Dave Heumann, perché quando le cose funzionano, tutto il resto passa in secondo piano.

Certo, la musica degli Arbouretum (la cui formazione è completata dal basso di Corey Allender, dalle tastiere di Matthew Pierce e dalla batteria di Brian Carey) potrebbe essere tacciata di essere fin troppo passatista e, senza dubbio, anche a un ascoltatore distratto salta subito all'orecchio la vicinanza di queste soluzioni con alcune band che operarono a cavallo tra i Sessanta ed i Settanta. Tuttavia, la sincerità con cui i Nostri affrontano la materia è encomiabile e lo dimostrano esecuzioni calibrate, mai davvero sopra le righe.

Peccato, però, che, fatta eccezione per una "The Highwayman" degna di un incrocio tra Neil Young e Richard Thompson e lo squarcio lirico sulla Bay Area di "When Delivery Comes", le cose non vadano sempre per il verso giusto, assestandosi su livelli mediamente dignitosi. Le tessiture proto-hard di "Destroying To Save" e "The Empty Shell", i toni spaziali di "Waxing Crescent" (filtrata attraverso un vecchio sintetizzatore ARP) e la lunga cavalcata di "Song Of The Nile" hanno poco di veramente interessante per rendere questo lavoro degno di una menzione speciale.

(16/02/2011)

  • Tracklist
1. The White Bird         
2. When Delivery Comes         
3. Destroying to Save         
4. Highwayman         
5. Waxing Crescents         
6. The Empty Shell         
7. Song of the Nile
Arbouretum su OndaRock
Recensioni

ARBOURETUM

Coming Out Of The Fog

(2013 - Thrill Jockey)
La band alternative rock di Baltimora pubblica il suo quinto album

ARBOURETUM

Song Of The Pearl

(2009 - Thrill Jockey)

Sentieri selvaggi: la nuova frontiera folk-stoner della band di Baltimora

ARBOURETUM

Rites Of Uncovering

(2007 - Thrill Jockey)
L'esordio di Dave Heumann nel solco del cantautorato americano anni 90

Arbouretum on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.