Dry The River

Shallow Bed

2012 (RCA) | folk-rock, pop

Basta solo portare pazienza, e tutto questo, prima o poi, finirà. A quanto pare, il non plus ultra per il mercato musicale britannico (e non) attuale pare essere un cantautore, Peter Liddle, che ha imparato a cantare in un coro di chiesa - e si sente - e si esprime col lessico più forbito che conosce, perché "se suoni col vocabolario di Re Giacomo il tutto acquisisce una certa solennità, arriva in profondità nelle persone". Se lo dice lui... Oltre a questo suona con una band dai trascorsi hard-core, che sul palco dà tutto ecc. ecc.
Aggiungiamo infine Peter Katis alla produzione, e abbiamo un'altra macchina da guerra di musica grande e grossa, ormonale e monotematica e noiosamente ottusa come la nazionale di calcio del proprio paese.

Liddle rivendica le proprie radici emo per giustificare un po' il tono "esiziale" delle canzoni di "Shallow Bed", le quali sembrano gonfiarsi a ogni istante che passa, con ogni strumento che contribuisce al risibile parossismo che costituisce l'unica e inevitabile conclusione di queste.
Facciamo un piccolo elenco, solo per giustificare un po' queste pesanti affermazioni: il fanatismo per il "pastorale", quel sentimento che tutti in Inghilterra evocano per celebrare gli ultimi emuli dei Mumford, si esprime in una (riuscita e involontaria) parodia dei Sigur Ros in "Demons" e in qualche bell'esempio, per non farsi mancare niente, di Christian pop-rock in "Bible Belt" e "Shaker Hymns"; gli Arcade Fire si scoprono chierichetti in "New Ceremony" (Peter, basta, abbiamo capito) - sembrano gli Evanescence che provano a fare gli hipster.

Insomma, un'esperienza per veri duri, per stomaci forti: impossibile appellarsi alla misericordia di Liddle e compari. In "Shallow Bed" non si fanno prigionieri. Se sopravvivete, fatecelo sapere.

(25/06/2012)

  • Tracklist
  1. Animal Skins
  2. New Ceremony
  3. Shield Your Eyes
  4. History Book
  5. The Chambers & The Valves
  6. Demons
  7. Bible Belt
  8. No Rest
  9. Shaker Hymns
  10. Weights & Measures
  11. Lion's Den
Dry The River su OndaRock
Dry The River sul web