Laibach

An Introduction To... Laibach / Reproduction Prohibited

2012 (Mute) | martial industrial

La collana "An Introduction To...", lanciata dalla Mute lo scorso anno, raccoglie una serie di compilation - assemblate dagli stessi artisti - volte a fornire una presentazione delle band dell'etichetta; la raccolta dedicata alla formazione slovena contiene in larga parte cover, e si concentra pertanto sulla fase di maggior successo della carriera del gruppo.

Nelle reinpretazioni dei Laibach, innocui brani pop divengono inni marziali di società distopiche, inquietanti comizi di dittatori, cupe rappresentazioni di scenari apocalittici. Le linee vocali melodiche lasciano il posto a spoken word gutturali - a loro i Rammstein devono parecchio - recitati su uno sfondo marziale, marcato da campionamenti sinfonici e rumorismi industriali.
In "An Introduction To... " non mancano dunque le loro celebri versioni di "Life is Life" degli Opus, che qui diviene "Leben Heisst Leben", di "Final Countdown" degli Europe o di "Across The Universe" dei fab four; troviamo inoltre il personalissimo e sinistro punto di vista del gruppo in merito agli inni tedesco e inglese, rinominati rispettivamente "Germania" e "Anglia".

Due gli inediti per i completisti: una riuscita versione di "Warm Leatherette" dei The Normal, omaggio alla stessa Mute (si tratta del primo singolo pubblicato dalla label britannica) e un remix di "B Mashina", brano presente nella soundtrack del film fantascientifico "Iron Sky".
Un ottimo starting point, utile per orientarsi nella sterminata discografia (ufficiale e non) del gruppo; il fan di lunga data vi troverà appunto ben poche novità, ma si tratta di un compendio di indubbio interesse per coloro che si avvicinano per la prima volta all'opera di questi "terroristi" sonori, magari a seguito della visione di "Iron Sky" al cinema.

(29/10/2012)



  • Tracklist
  1. Warme Lederhaut
  2. Ballad Of A Thin Man
  3. Germania
  4. Anglia
  5. Mama Leone
  6. B Mashina
  7. Bruderschaft
  8. God Is God        
  9. Final Countdown
  10. Alle Gegen Alle
  11. Across The Universe
  12. Get Back
  13. Leben Heißt Leben
  14. Geburt Einer Nation
  15. Opus Dei
Laibach su OndaRock
Recensioni

LAIBACH

The Sound Of Music

(2018 - Mute)
"Tutti Insieme Appassionatamente" e folklore nordcoreano nell'ultima follia del combo sloveno

LAIBACH

Also Sprach Zarathustra

(2017 - Mute)
Con "Also Sprach Zarathustra" il gruppo Industrial sloveno torna alle origini

LAIBACH

Spectre

(2014 - Mute)
Il ritorno della mitica band slovena in un album di contrastanti contaminazioni stilistiche

News
Laibach on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.