Roma Amor

17.3

2012 (HR!SPQR) | dark-cabaret, folk-noir

I Roma Amor sono arrivati a questo Ep in 10” dopo aver attraversato le oscure vicissitudini melodiche e poetiche di una storia intrecciata con il folk più noir e letterario, capace di valicare il semplice genere e originando nuovi piccoli anfratti onirici in cui veniva riposta un’umanità e un lirismo di rara fragilità.


Parlare di questo loro nuovo, seppur breve, disco significa riprendere un attimo le fila di quanto successo finora, in un momento molto particolare della loro vita e del loro percorso stilistico. La guida immaginifica di questo cambiamento è Devils, il fondatore dello storico progetto Teatro Satanico, avvezzo a maelstrom elettronici e spiagge di suoni cortocircuitati, che contribuirà a rivestire il classico cabaret-folk dei Nostri con una nuova pelle elettronica. 
Ma gli elementi fondanti del gruppo, la voce dolce e maestosa di Euski e la melodia nostalgica di Michele sono sempre lì, seppur inseriti in un nuovo tessuto, trasparente e simile a un cielo notturno elettrico senza tempo.

I movimenti di sensuale oscurità e bisbigliata perversione di “Scared” segnano la volontà di iniziare una nuova via tra synth di velluto rosso, mentre la title track mostra la sottile linea tra rabbia e rancore, tra una violenza letteraria e un pianto a stento trattenuto e “Love To Say Goodbye For”  recita un breve epitaffio, un’ultima lettera di addio. 

Gli interventi elettronici sono minimali e discreti: sfumature spaziali e spinte corali che sottolineano la magia delicata dei Roma Amor: un lavoro sottile che ben è rappresentato dalla cover “I’m Deranged” (di Bowie/Eno presente in “Lost Highway”), realizzata con umile passione e amore per il sentimento sotterraneo, urbano e malinconico, che percorre l’originale.


I Roma Amor stanno cambiando. Lasciando in un’ombra timida brevi lembi di pelle morta per riscoprire una forza onirica ed emotiva che ci aveva già rapito e che probabilmente continuerà.

(24/12/2012)

  • Tracklist
  1. 17.3 
  2. I'm Deranged
  3. Scared
  4. Love To Say Goodbye For
  5. The Difference
Roma Amor su OndaRock
Roma Amor on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.