Diaframma

Ora

2022 (Diaframma) | alt-rock

Un’attesa di quattro anni per un disco a nome Diaframma non si era mai verificata. La pandemia e l’impossibilità di promuovere dal vivo le proprie opere per molti artisti hanno significato dover optare per sacrosanti rinvii. Federico Fiumani, un monumento del rock italiano, ha scelto di diffondere nuove canzoni soltanto al momento opportuno, quando avrebbe avuto argomenti interessanti da trattare e gli spazi giusti per poterlo fare. Il momento è “Ora”: otto inediti, parte dei quali scritti con in testa la recente scomparsa della madre, che hanno condotto l’autore a mettere nero su bianco una serie di riflessioni sulle dinamiche familiari.

E’ un disco di Federico, senz’altro, ma è anche un disco molto Diaframma, visto lo spazio assicurato a tutta la band, che compie prestazioni sontuose in “Coperte tumorali” e “Ora”, brani dal deciso tiro alt-rock. Dal punto di vista testuale ci ritroviamo al cospetto del Fiumani più puro, in costante bilico fra poesia inquieta e introspezione rock, libera e indipendente, con qualche deriva volutamente più “leggera” e scanzonata (“Volenteroso”).
Due di queste tracce erano serbate da tempo nel cassetto in attesa del vestitino definitivo: la confidenziale con rabbia “I giorni belli” (arricchita da un bel solo nel finale) e la dichiarazione d’intenti “Mite sarò”.

Da toscanaccio verace, Federico non manca di esprimere più volte la sua proverbiale “mania” per il sesso, arrivando persino a ragionare come se si trovasse “Nella testa di un attore porno”, in quello che si distingue come il frangente musicalmente più coraggioso dell’intero lavoro.
Il momento tanto atteso è arrivato, si torna a suonare live, e i Diaframma, sfrontati e adorabili, torneranno a essere presenti, in qualsiasi luogo ci sia una platea pronta ad ascoltare le loro canzoni, uno spicchio del miglior rock indipendente italiano.

(10/06/2022)

  • Tracklist
  1. Coperture tumorali
  2. I giorni belli
  3. Mite sarò
  4. Il sesso è nella testa
  5. Ora
  6. Volenteroso
  7. La tua morte
  8. Nella testa di un attore porno


Federico Fiumani su OndaRock
Recensioni

FEDERICO FIUMANI

Neogrigio

(2019 - Lacerba)
Lussuosa riedizione della raccolta di poesie risalente al 1983, più una lunga intervista e un ..

FEDERICO FIUMANI & ALEX SPALCK

Il primato dell'immaginazione

(2018 - Diaframma)
I leader di Diaframma e Pankow per la prima volta insieme

DIAFRAMMA

L'abisso

(2018 - Diaframma)
Alla soglia dei sessant'anni, Federico Fiumani si conferma autore vitale e prolifico

DIAFRAMMA

The Self Years 1998 - 2017

(2017 - Diaframma)
Retrospettiva sugli ultimi vent'anni della band toscana, compilata personalmente da Federico Fiumani

DIAFRAMMA

Siberia - Reloaded 2016

(2016 - Diaframma)
Una pietra miliare della darkwave interamente risuonata, con nuove tracce e la partecipazione ..

DIAFRAMMA

Demos 1982 - Live 1983

(2013 - Synthetic Shadows)
Di nuovo in vinile gli esordi dello storico gruppo wave fiorentino

DIAFRAMMA

Preso nel vortice

(2013 - Diaframma)
Nuove conferme di una seconda giovinezza per il sempre più prolifico Federico Fiumani

DIAFRAMMA

Niente di serio

(2012 - Diaframma)
La band di Federico Fiumani firma il lavoro più riuscito degli ultimi anni

DIAFRAMMA

Live 09-04-2011

(2011 - Diaframma)

Il primo live della band di Federico Fiumani in oltre tre decenni di carriera

DIAFRAMMA

Difficile da trovare

(2009 - Diaframma)
Il ritorno della band di Federico Fiumani, ormai adagiata su un cantautorato rock senza sorprese

DIAFRAMMA

Live & Unreleased

(2007 - Venus)
La prima decade dei Diaframma dal vivo, più inediti

DIAFRAMMA

Siberia

(1984 - Ira)
Uno dei lavori più lirici e suggestivi della new wave "made in Italy"

Speciali

Diaframma on web