Scorpions

Rock Believer

2022 (Vertigo) | hard-rock

Non è un album per cuori teneri, "Rock Believer", il nuovo lavoro degli Scorpions. La band teutonica conferma l'approccio muscolare che sta caratterizzando la sua ultima parte di carriera e si esibisce in una prova ad altissima intensità. Già nella traccia di apertura "Gas in the Tank" dimostra di avere ancora benzina nel serbatoio e fra sirene assordanti e chitarre spianate, promette riff martellanti, buona musica rock e nessun bling bling ("Pour hammer riffs all over me/ A little dirty, a little cheap/ Only rock and no bling bling").

Le promesse sono ampiamente mantenute con "Roots My Boots" e "Knock'em Dead", nelle quali gli Scorpions sembrano rivitalizzati dal ritmo indemoniato imposto dal nuovo innesto alla batteria Mikkey Dee. Grazie anche ai suoi trascorsi in un gruppo importante come i Motorhead, porta con sé quel giusto mix di esperienza e spirito di squadra necesssari per suonare in una band dalla storia così altisonante. Queste tracce, cosi come le successive, con il loro susseguirsi di chitarre ringhiose e ritmi incalzanti, esaltano le qualità di Klaus Meine che alla veneranda età di 73 anni sfoggia ancora modulazioni vocali assolutamente irresistibili.
È impressionante pensare che siano passati ben cinquant'anni da quando gli Scorpions hanno rilasciato il loro album di debutto. Da allora il gruppo ha subito molte modifiche, ma il frontman e il suo coetaneo Rudolph Schenker, autore di quasi tutte le canzoni di "Rock Believer", sono sempre state presenze imprenscidibilii. L'altra anima storica del gruppo, Matthias Jabs, in squadra dagli anni 70, non fa mai mancare assoli di chitarra dall'elevato contenuto tecnico e anche il bravissimo bassista polacco Paweł Mąciwoda dimostra di aver raggiunto una maturità stilistica notevole. Quest'ultimo infatti impone sempre più sovente le sue linee di basso pulitissime che in brani come "Shining of Your Soul" conferiscono un ritmo più melodico e trascinano gli altri strumenti senza per questo farli perdere di forza. Inoltre è anche il coautore di uno dei brani più solidi dell'album, "Peacemaker", estratto come primo singolo.

L'intera opera si potrebbe definire come una chiamata alle armi per i nostalgici dell'hard-rock anni 80. Brani come "Seventh Sun" e "Hot And Cold" sembrano essere stati catapultati direttamente dal World Wide Tour. C'è poco spazio per le ballate melodiche che hanno fatto la fortuna del gruppo negli anni 90. Bisogna aspettare l'ultima traccia, "When You Know (Where You Come From)", per trovare uno di quei momenti magici in cui l'atmosfera si rilassa e il pubblico può accompagnare al canto Meine. Tutte le altre canzoni sono concepite per essere suonate rigorosamente a tutto volume.
Nella title track, il quintetto arringa la folla ad urlare e dichiarare la propria fede nel rock. Chiaramente il rock cui alludono è quello che loro stessi hanno contribuito a modellare. Non c'è alcuna concessione ad atmosfere più moderne, né una reale volontà di aprire la strada verso nuove possibilità sonore. È un disco che invece conferma al pubblico che li ha sempre seguiti che il loro modo d fare musica non è destinato ad appassire. Le nuove canzoni aggiungono ulteriori motivi per scatenarsi durante i loro infuocati tour e, al netto di alcuni momenti poco ispirati nella seconda parte dell'album (nonché di tutte le bonus track nella versione deluxe), risultano soddisfacenti.

"Rock Believer" non sembra il disco di commiato di una band a fine carriera. Il sapore vintage dei loro inni appare ancora lucidato di fresco e si presta bene a essere suonato nella dimensione live, dove i tedeschi non hanno mai mostrato segni di cedimento. Con un ambizioso tour già programmato, gli Scorpions sembrano intenzionati a predicare la loro idea di rock ancora per molto.

(06/03/2022)

  • Tracklist
  1. Gas in the Tank
  2. Roots in My Boots
  3. Knock 'em Dead
  4. Rock Believer
  5. Shining of Your Soul
  6. Seventh Sun
  7. Hot and Cold
  8. When I Lay My Bones to Rest
  9. Peacemaker
  10. Call of the Wild
  11. When You Know (Where You Come From)
(Bonus Tracks - Deluxe Edition)
  1. Shoot For Your Heart
  2. When Tomorrow Comes
  3. Unleash The Beast
  4. Crossing Borders
  5. When You Know (Where You Come From) Acoustic Version






Scorpions su OndaRock
Scorpions sul web