Shugo Tokumaru

Port Entropy

2010 (Souterrain Transmissions) | songwriter, alt-pop

Shugo Tokumaru, già attivo con album pregevoli come “Exit” e “L.S.T.”, si ripresenta con “Port Entropy” per cercare di testare la prova del pubblico su vasta scala. Il risultato è straniante: l’elegia per piano e theremin di “Linne”, l’esperimento “dance-folk” di “Straw”, l’impasto tra fiaba giapponese e ballata pop alla Elton John di “Laminate” e soprattutto il Sufjan Stevens in fast-forward, che sfocia in un curioso mariachi minimalista e bambinesco di “Lahaha” (e la sua prosecuzione nel valzer attorniato da percussioni psichedeliche di “Rum Hee”), sono tutti giochi di prestigio che intensificano la sua sfumatura tra musica tradizionale giapponese e il bedroom-pop.

Al culmine di questi equivoci c’è “River Low”, un’intersezione con i Residents (allo stesso modo dell’inno solenne di “Orange”), e lo ska hawaiano forzato a hit da classifica di “Malerina”.
La voce, non certo portentosa, e le melodie un tantino risapute sono supportate da parentesi astratte di suoni invadenti, come nel caso del tessuto acustico e del refrain psych-pop corale di “Tracking Elevator” e di “Drive-Thru”, la più dadaista nel modo del secondo Frank Zappa (tappeto di percussioni metalliche, cori doo-wop, cantabilità pop).

Superando il dogma delle dieci tracce per disco, il multistrumentista giapponese (qui però più vicino all’aspetto di complesso rock tradizionale) impagina senza fretta il suo modus operandi, dalla sperimentazione sottovoce asservita alla godibilità d’ascolto, a una sorta di picaresca asciuttezza di arrangiamento, a un naturalismo votato all’umiltà. Non tutto è essenziale, ma il preziosismo, la cura e la poesia sottile ripagano.

 

(18/12/2010)

  • Tracklist
  1. Platform
  2. Tracking Elevator
  3. Linne
  4. Lahaha
  5. Rum Hee
  6. Laminate
  7. River Low
  8. Straw
  9. Drive-Thru
  10. Suisha
  11. Orange
  12. Malerina
Shugo Tokumaru su OndaRock
Recensioni

SHUGO TOKUMARU

In Focus?

(2013 - Polyvinyl)
Fanciullezza e fantasia nelle colorate interpretazioni del cantautore giapponese

News
Shugo Tokumaru on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.