Hookworms

Pearl Mystic

2013 (Gringo / Goodfellas) | psych-rock

Quante volte si è acquistato un disco per la sua copertina? La grafica spesso rivela quale può essere il contenuto sonoro oppure può depistare completamente, facendo comprare lavori che di bello hanno solo le immagini. Guardando la raffigurazione sulla front cover del disco degli Hookworms, si scorge una persona coperta da un velo di fronte a cerchi concentrici con tante stelle dentro. Il tutto poi è virato color verde, insomma un qualcosa tra la stregoneria e una porta verso altri mondi. Cosa si nasconderà tra i solchi? Musica esoterica o forse psichedelica?
La risposta giusta è la seconda, ma qualche elemento mistico certo non manca.

Il quintetto di Leeds, infatti, confeziona un bel lavoro dai suoni lisergici che sanno conquistare chi ha di recente amato le composizioni acide dei Black Angels e dei più ossessivi Wooden Shjips.
In questo esordio "Pearl Mystic", il gruppo sa essere più che mai contemporaneo citando la storia che parte dai mondi siderali degli Hawkwind, passa per l'aggressività degli Stooges, si tinge di nero pensando ai Red Temple Spirits e si appassiona alle ballate visionarie degli Spacemen 3: insomma, vecchi riferimenti che in questi ultimi tempi sono tornati più che mai in voga.

Le composizioni sono dei viaggi sonici ("Away/Towards", "Form And Fuction") oppure trip obnubilati (l'ottima "In Our Time", l'eterea ballata effettata "Since We Have Changed") con un cantato che in più passaggi trova elementi comuni con le tonalità di Alex Maas dei Black Angels, mentre dietro spingono wah wah, distorsioni varie, fuzz ecc.

Con questa "perla mistica", gli Hookworms aggiungono un altro degno tassello al mosaico psichedelico del nuovo millennio, quello che cita apertamente influenze e padri con personalità ma anche con toni aspramente rumorosi che tanto piacciono anche alle nuove generazioni.
Da tenere in grande considerazione.

(15/04/2013)

  • Tracklist
  1. Away / Towards
  2. Form & Function
  3. i
  4. In Our Time
  5. Since We Have Changed
  6. Preservation
  7. ii
  8. What We Talk About
  9. iii
Hookworms su OndaRock
Recensioni

HOOKWORMS

Microshift

(2018 - Domino)
Il quintetto psych-rock di Leeds fa ripartire da zero la propria miscela

HOOKWORMS

The Hum

(2014 - Domino Publishing / Weird World)
Il quintetto britannico continua con profitto il proprio ambizioso percorso

News
Live Report
Hookworms on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.