3/4HadBeenEliminated

Speak To Me

2016 (Black Truffle) | avantgarde, avant-rock, electroacoustic

I ¾HadBeenEliminated sono una delle realtà più interessanti del rock d'avanguardia italico d'inizio millennio. L'incontro e la fusione di talenti del sottobosco bolognese, Valerio Tricoli, Stefano Pilia e Claudio Rocchetti (più il batterista Tony Arrabito), riprende e rilancia ciò che il Gruppo Improvvisazione Nuova Consonanza fece nella scena romana decenni prima.
Al loro carnet, "3QuartersHadBeenEliminated" (2004), forse il più drammatico, poi il seguito "A Year Of The Aural Gauge Operation" (2005), quindi i brani estesi contenuti in "Theology" (2007) e il suo fratello minore, il mini "Religious Experience" (2007), fino alla suite in quattro parti "Oblivion" (2010), si aggiunge ora "Speak To Me".

I dodici minuti di "Nekyia", solo strumentali, sono un apologo sulla rarefazione. Una sordina di gesti nel silenzio (oscillazioni, palpiti, battiti, radioworks) fanno da brodo primordiale. I feedback di Pilia, le soundscape di Rocchetti e i geroglifici di Tricoli si susseguono come oracoli, per poi convergere in un bordone d'archi, sospesi in echi irreali tristi e seducenti.
I ¾ recuperano poi la voce per "I Am A Prune Cake On A Background Of Corn Semolina" (sedici minuti), ma si tratta di un folk cosmico appena sospirato più che cantato, che peraltro si disintegra dopo poco negli spazi siderali. Un pianoforte elegante traghetta alla zona più buia e glaciale, in cui gli echi di voce e chitarra acustica continuano a rimbalzare al ralenti, come assistere a un concerto hippy dal di dentro di un buco nero. La tensione sub-armonica diventa spasmodica finché, dall'altra parte delle dimensioni conosciute, si ritrova l'incipit e, subito dopo, il nulla nelle sembianze di sonata per tocchi diafani di chitarra.

Edito in vinile dalla Black Truffle di Oren Ambarchi (loro ammiratore), forte da molti punti di vista (pittorico-impressionista, dinamico, poetico) e denso di pacata raffinatezza, testimonia - ultimo ma non ultimo - la maturazione dei tre. La dimestichezza con i tempi dilatati e le strutture lunghe diventa anche saggezza: non eccedono, danno importanza a tutti i suoni, ne attendono la reazione spontanea, la mutano in visione. A quasi quindici anni dalla loro fondazione, è probabilmente il loro disco (un mini in realtà) più tutto che somma delle parti.

(08/09/2016)

  • Tracklist
  1. Nekyia
  2. I Am A Prune Cake On A Background Of Corn Semolina
3/4HadBeenEliminated su OndaRock
Recensioni

3/4HADBEENELIMINATED

A Year Of The Aural Gauge Operation

(2005 - Hńpna)
Le inquiete e misteriose perlustrazioni sonore dei 3/4HadBeenEliminated

3/4HadBeenEliminated sul web