King Dude & Awen

I Was Evil

2021 (Trisol) | neofolk

Sembra sia partito tutto da una conversazione tra amici, condita da whisky e nicotina, in una tiepida serata texana. T.J. Cowgill, prima di una sua performance nelle vesti di King Dude, raccontava a Erin Powell (Awen) una storiella narratagli a sua volta da Zeena Schreck, la figlia di Anton LaVey (autore della “Bibbia di Satana”). Da una semplice battuta, quindi, sarebbe nato “I Was Evil”, frutto peccaminoso di una brillante collaborazione targata King Dude e Awen, presto immortalata in un vinile sette pollici di color rosso sangue.

Il brano omonimo del lato A è cantato da Katrin Powell. La voce femminile degli Awen ci trasporta in un turbine di ricordi, fantasmi folk dalle tinte nere che riecheggiano tra ombre di vecchi peccati e reminiscenze di colonne sonore di film horror anni Settanta. Un passato sepolto sembra riemergere o è soltanto “a drop of your blood, in the palm of my hand”? Un rumore metallico chiude la canzone. Potrebbe essere un accendino in metallo come quello sfoggiato da Jesse Custer (celebre protagonista del comic book “Preacher”) oppure solo il rumore dello scatto di una pistola. Non c’è dato sapere.

Il lato B presenta “Sanctioned”, questa volta alla voce troviamo TJ Cowgill con il supporto del timbro baritonale di Erin Powell. Il bouzouki, la chitarra e il basso invece sono registrati da Wes Radvansky. Il brano presenta una perfetta fusione dell’immaginario degli artisti americani ed è un ottimo lavoro che non può non far felici tutti gli appassionati di dark-folk. Non resta che augurarci che sia solo un preludio, magari a un intero album assieme.

Un plauso va anche all’ottima confezione grafica. Due immagini che costruiscono una sorta di “memento mori”. La prima, frontale, mostra un teschio con un coltello ben piantato nel cranio; la seconda immagine, sul retro del disco, vede una rappresentazione del sinistro mietitore puntare il dito contro l’avventore di un’osteria. Il tutto è incorniciato da un uroboro, un serpente che si morde la coda come a sancire l’eterno ritorno, anche di chi era cattivo.

(07/03/2021)

  • Tracklist
  1. I Was Evil
  2. Sanctioned
King Dude su OndaRock
Recensioni

KING DUDE

Full Virgo Moon

(2020 - Vn)
L’artista americano tra nebbie dark-folk e calma rassegnata, perfetto accompagnamento per gli ultimi ..

KING DUDE

Music To Make War To

(2018 - Vn)
T.J. Cowgill torna con uno dei suoi album più vari, dedicato alla metafisica del conflitto

KING DUDE

Sex

(2016 - Vn)
Cowgill realizza un lavoro intriso dello spirito oscuro e dannato dell’America profonda

News
King Dude & Awen on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.