Ultha

All That Has Never Been True

2022 (Vendetta Records) | black metal

Il black metal degli Ultha è il buio in fondo al baratro. Ascoltando il nuovo “All That Has Never Been True”, la sensazione è quella di sprofondare sempre più giù, come se ogni nota dell’album riuscisse ad assorbire le ultime energie presenti nel nostro animo.
Se è vero che la negatività imperante è una prerogativa immutabile del metallo nero, c’è da dire che il gruppo di Colonia, negli anni, è riuscito a far materializzare con grande coerenza tali percezioni: un tormento che si poteva toccare con mano già nei precedenti lavori, in particolare nel penultimo, eccellente “The Inextricable Wandering” (2018), quello che è stato (sotto svariati punti di vista) il disco della svolta.

Anche se l’incubo metafisico di brani come “Der Alte Feind” o “Bathed In Lightning, Bathed In Heat” (magnifico il suo incipit atmosferico) vale da solo il prezzo del biglietto, non è affatto semplice trovare il vertice qualitativo all’interno di un album molto compatto e claustrofobico come questo: l’unica linea di demarcazione è rappresentata dal clima funereo della strumentale “He Knew And Did Not Know”, un titolo che ancora una volta riporta a galla i tanti dubbi di una vita priva di certezze assolute. Perché quella degli Ultha non è soltanto musica, ma è soprattutto una riflessione filosofica su ciò che siamo e sull’impossibilità di dare un senso alla nostra esistenza (“I never wanted what life wanted from me, I never wanted what life gave to me”, recita il testo della spettrale “Rats Gorged The Moon... And All Fell Silent”).

“All That Has Never Been True” è senza dubbio l’ennesimo tassello di valore realizzato da una band in totale sintonia con il (post)black metal di ultima generazione, quello più intricato e cerebrale in cui non c’è posto per la storia, per la religione o per la natura: gli Ultha ci sbattono in faccia soltanto nere vibrazioni, lasciando sfiorire questa lunga processione dello spirito fin dentro l’oblio.

(29/04/2022)

  • Tracklist
  1. Dispel
  2. Der Alte Feind (Jeder Tag Reisst Wunden)
  3. Bathed In Lightning. Bathed In Heat
  4. He Knew And Did Not Know 
  5. Carrion (To Walk Among The Spiders)     
  6. Haloes In Reverse
  7. Rats Gorged The Moon... And All Fell Silent
su OndaRock
Ultha on web